Immobili
Veicoli

TENNISFederer-Express: divorato Krajinovic

22.01.20 - 12:30
King Roger, con una prova maiuscola, ha liquidato il serbo 6-1, 6-4, 6-1 nel secondo turno degli Australian Open. Il prossimo ostacolo è Millman. Out Berrettini, ok Djokovic
keystone-sda.ch / STF (LUKAS COCH)
Federer-Express: divorato Krajinovic
King Roger, con una prova maiuscola, ha liquidato il serbo 6-1, 6-4, 6-1 nel secondo turno degli Australian Open. Il prossimo ostacolo è Millman. Out Berrettini, ok Djokovic

MELBOURNE (Australia) - Procede senza intoppi il cammino di Roger Federer (Atp 3) agli Australian Open. Dopo aver strapazzato lo statunitense Steve Johnson nel primo turno, il fuoriclasse renano ha fatto un sol boccone anche di Filip Krajinovic, Atp 41 liquidato 6-1, 6-4, 6-1 nei 1/32 di finale.

Preciso, reattivo e ispirato, King Roger ha fatto corsa in testa fin dalle prime battute, chiudendo il primo set sul 6-1 in soli 20 minuti (break nel secondo e nel quarto gioco).

Vinta agevolmente la prima frazione, nella seconda il Maestro non ha mollato la presa, strappando il servizio al rivale alla prima occasione. Col passare dei game, anche grazie alla maggior profondità nei suoi colpi, il serbo è però cresciuto trovando il contro-break (4-4). Tornato in carreggiata, Krajinovic si è poi subito fatto sorprendere dal renano, che ha piazzato il “mortifero” break del 5-4 prima di chiudere con solidità al servizio (6-4).

Ormai con le spalle al muro, anche nel terzo parziale il serbo ha subito la "legge" di King Roger, volato subito con classe e autorità sul 2-0 (break d'entrata). Con la strada spianata, Federer - uomo dai 20 slam e 6 volte vincitore a Melbourne - non ha più concesso nulla al rivale, chiudendo sul 6-1 e archiviando la pratica in 1h30’. Nel prossimo turno il basilese se la vedrà con l'australiano John Millman, che da parte sua ha superato 6-4, 7-5, 6-3 il polacco Hurkacz.

Nella notte ha strappato il pass per il terzo turno anche il campione in carica Novak Djokovic (Atp 2). Opposto al giapponese Tatsuma Ito (Atp 146), Nole si è imposto 6-1, 6-4, 6-2 in 1h34'.

Tra i top 10 da segnalare l'uscita di scena dell'italiano Matteo Berrettini, Atp 8 piegato 7-6(7), 6-4, 4-6, 2-6, 7-5 dallo statunitense Tennys Sandgren (Atp 100).

Fine della corsa anche per il 18enne talento azzurro Jannik Sinner, battuto 6-4, 6-4, 6-3 dall'ungherese Marton Fucsovics.

 

 

COMMENTI
 
Bayron 2 anni fa su tio
Mi scuso per l’errore nel mio post precedente. Non dovevano essere punti di domanda ma esclamativi. Ribadisco: Roger é sicuramente un grande sportivo ma ancor di più una grande persona!! Viva Roger viva il RE!
GI 2 anni fa su tio
la ditta di asfaltatura RA-NO-RO ha impiantato il cantiere a Melbourne....
Bayron 2 anni fa su tio
Grande sportivo ma anche una grande persona ??
Tato50 2 anni fa su tio
Perché il punto di domanda ? Penso l'abbia dimostrato facendo del bene con le sue varie Associazioni e donazioni e non credo che la faccenda del Credit Suisse ne offuschi il personaggio. Tuo quando scegli dove investire o aprire uun conto fai ricerche se la Banca investe in petrolio o altre gretinate, o magari guardi il profitto ? Se la Migros ti sponsorizza con un paio di milioni guardi se l'uva è nostra o viene dall'India ? Dai, pf. ;-)
Bayron 2 anni fa su tio
Ciao Tato. É stato un mio errore. Doveva essere un punto esclamativo.
Tato50 2 anni fa su tio
Ciao Bayron, tranquillo; a volte una semplice punteggiatura ti porta a pensare che significato abbia. Quindi ritiro le mie osservazioni che quel "?" mi ha portato a riflessioni sbagliate. Ciao, buona giornata
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT