TiPress
ULTIME NOTIZIE Sport
HCL
22 min
Fiducia Lugano, ma l'attacco ancora non gira
Una fase difensiva affidabile ha permesso ai bianconeri di risalire la corrente. Per star lontano dai guai, Fazzini e soci devono però cominciare a segnare con costanza
LIGUE 1
1 ora
Cuore d'oro Ben Yedder: "salva" uno sconosciuto pagandogli la benzina!
L'attaccante del Monaco si è reso protagonista di un bel gesto, aiutando un automobilista la cui carta bancaria non funzionava
CHALLENGE LEAGUE
3 ore
Colpo Chiasso: ecco Patrick Rossini
L'attaccante ticinese si è accordato con i momò fino al termine della corrente stagione
TENNIS
3 ore
«Contro i migliori sarà una lotta... ruvida»
Roger Federer è soddisfatto della sua prestazione contro Steve Johnson (6-3, 6-2, 6-2)
NHL
4 ore
Immenso Patrick Kane: il 31enne centra i 1000 punti in regular season
L'attaccante dei Blackhawks è il 90esimo giocatore della storia a raggiungere questo importante traguardo
HCAP
5 ore
Un protagonista per ogni occasione, così l'Ambrì è ripartito
Pur se attardati in classifica e reduci da un periodo di magra (almeno per quanto riguarda i risultati), i biancoblù non hanno smesso di premere sull'acceleratore
TENNIS
5 ore
Tutto facile per il Federer d'Australia
Debutto comodo per il renano nel primo Slam dell'anno: lo statunitense Johnson liquidato 6-3, 6-2, 6-2. Fuori Golubic e Teichmann
SERIE A
14 ore
Ronaldo implacabile e la Juve allunga
Una doppietta del portoghese ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Parma e di salire a +4 in classifica sull'Inter
STOP AND GO
16 ore
Flynn, guerriero in stato di grazia. Lugano tra sorrisi e (qualche) rimpianto
Cresciuto a vista d'occhio negli ultimi mesi, l'attaccante biancoblù ha firmato una splendida doppietta contro il Bienne. Per i bianconeri due vittorie e un bruciante passo falso. Friborgo, doppio ko
DIVERSI
09.12.2019 - 09:550

Nuoto pinnato: mille emozioni a Tenero

Al Centro Sportivo di Tenero si sono svolti gli Swiss Open di nuoto pinnato

TENERO - Un'edizione ricca di spunti quella degli Swiss Open di nuoto pinnato svoltasi lo scorso fine settimana nella piscina del Centro Sportivo di Tenero: grazie al collaudato formato open, la competizione ha distribuito i titoli nazionali svizzeri assoluti e di categoria e in parallelo ha visto in gara nella competizione internazionale circa 200 atleti rappresentanti ben 22 club provenienti, oltre che dalla nostra confederazione, da Belgio, Italia, Germania ed Ucraina.

Si ipotizzava che il club di casa del Flippers Team potesse pagare l'assenza della stella locale Nina Angermayr, concentrata nel primo anno di studi universitari. Al contrario, proprio i risultati dei suoi compagni di club sono stati il maggiore motivo di interesse tecnico a riprova dell'ottimo progetto a lungo termine del club del Verbano che non si è concentrato su un unico talento, ma sulla costruzione di un intero gruppo di valore composto da atleti che, beninteso, non hanno ancora raggiunto il vertice a livello mondiale come la loro blasonata compagna, ma lavorando con serietà e impegno sanno di avere delle possibilità di avvicinarvisi.

Tra gli uomini dopo una stagione, quella scorsa, caratterizzata da risultati altalenanti, Gabriel Raineri ha rialzato la testa e nell'occasione ha fatto suoi i titoli nazionali assoluti sui 400m e sugli 800m, vincendo pure la competizione internazionale davanti agli azzurri Caronno e Shao sugli 800 con un tempo di assoluto valore tenuto conto del periodo della stagione: 7.00.58, a soli 2 secondi dal suo record svizzero e imponendosi sui 400 davanti ai tedeschi Plötze e Peskin.

Sulle gare veloci invece il protagonista incontrastato nella gara internazionale è stato l'ucraino Trofymets, mentre sulle stesse distanze il diciassettenne del Flippers Team Alessandro Ruperto ha fatto suo il titolo nazionale assoluto e di conseguenza anche quello giovanile under 17.

Tra le donne la parte del leone, sia nella gara internazionale che nei campionati svizzeri l'ha fatta Cristina Francone (classe 1975, nazionale italiana alla fine degli anni '90 e nei primi anni 2000) che da qualche anno è tornata ad allenarsi con il Flippers Team per gareggiare nelle scorse stagioni tra i masters (la categoria dei veterani "dilettanti") per poi scoprire a livello agonistico le competizioni di apnea dove la scorsa stagione si è stabilita tra le migliori al mondo e quindi decidere da questa stagione di tornare a confrontarsi anche con l'elite del nuoto pinnato. Con successo: l'italo-svizzera è riuscita infatti nell'occasione ad imporsi sia nella gara internazionale che nei campionati svizzeri su tutte le distanze alle quali ha preso parte: 50, 100, 200 e 400m.

Lieta sorpresa della competizione, la giovanissima classe 2005 Lea Del Ponte, anche lei del Flippers Team, che ha vinto il titolo nazionale assoluto sui 50m apnea, gara nella quale ha pure vinto la gara internazionale di categoria. A completare l'en plein di titoli svizzeri per la compagine di Tenero, Desire Tiu che si è imposta sugli 800m.

Tra gli altri ticinesi da segnalare nelle posizioni di vertice nelle varie categorie di età: Greta Casarini (5 titoli nazionali di categoria), Alessia Pinto, Emma Lafranca, Emily Scolari, Lavinia Lanini, Nawel Giglio, Noemi Ruberto, Ariela Boato, Fabio Rodriguez, Davide Reale, Samuele Bonadonna, Antonio Giglio, Giorgio Beisser, Ryan Giglio, Matthew Raineri e Marvin Raineri.

TiPress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 13:35:30 | 91.208.130.86