video, print screen
+5
CICLISMO
11.06.2019 - 12:150

Otto giorni dopo, Richard Carapaz è ancora un eroe in Ecuador

Il vincitore del Giro d'Italia 2019 è stato celebrato alla grande nel suo paese

QUITO (Ecuador) - L'ecuadoriano Richard Carapaz - secondo ciclista sudamericano della storia a conquistare il Giro d'Italia, dopo il colombiano Nairo Quintana nel 2014 - ha ricevuto un'accoglienza trionfale lunedì a Quito, otto giorni dopo aver vinto la corsa rosa.

Come si può vedere dal video in allegato, il 26enne della Movistar è rientrato in patria soltanto ieri e - salito su un bus imperiale, con il tetto scoperto, insieme al suo entourage - ha mostrato orgoglioso il prezioso trofeo ai suoi compatrioti per le strade della sua città natale.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone, archivio
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nicoletta Silvanti 11 mesi fa su fb
Grande Carapaz, molto umile ed educato sia nei confronti di Nibali e di Roglic (sul podio) ciò che non ha fatto il tuo grande Nibali!!!!
Alex Genna 11 mesi fa su fb
Ma chi se lo infila ... Grande é stato Vincenzo Nibali !!! ✌️🤙
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 21:29:17 | 91.208.130.87