KEYSTONE/EPA (JULIEN DE ROSA)
+ 2
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
10 min
Rantanen dopo Laine, Berna ricettacolo di campioni
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
2 ore
«Celestini? Renzetti è come il custode allo stand di tiro: pronto a sparare alla prima difficoltà»
CHAMPIONS LEAGUE
10 ore
Il Napoli doma i campioni, il Borussia ferma il Barça
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Gioia Rappi con Cervenka, il Losanna incorna i Tori
SWISS LEAGUE
11 ore
Rockets da sballo: steso il La Chaux-de-Fonds!
HCAP
11 ore
Ambrì, blackout e disattenzioni: a Berna arriva la terza sconfitta
HCL
11 ore
Lugano ancora al tappeto, fa festa solo il Davos
CHAMPIONS LEAGUE
12 ore
Pareggio casalingo per l'Inter
MOTOMONDIALE
14 ore
Ktm-Zarco, divorzio anticipato
CHALLENGE LEAGUE
15 ore
Bellante ai box, il Chiasso si tutela con Jacot
TENNIS
16 ore
«A Wimbledon 2020 ci sarò. Olimpiadi? Deciderò presto»
FORMULA 1
19 ore
Vettel e l'odore della squalifica: «Per lui nessun problema di testa»
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Raffaele Sannitz e Marco Maurer simulano: 2'000 franchi di multa
LUGANO
22 ore
Miglior Sportivo Ticinese 2019: chi succederà all’orientista Elena Roos?
AUTOMOBILISMO
23 ore
Alex Fontana si conferma sul podio del CTCC a Ningbo
TENNIS
27.05.2019 - 09:450
Aggiornamento : 13:18

«È bello essere considerato un outsider»

Roger Federer è felice per l'esordio al Roland Garros che l'ha visto prevalere sull'italiano Sonego: «Non so quanto io possa andare lontano in questo torneo»

PARIGI (Francia) - «Sì, c'era molta pressione all'inizio della partita data dalla curiosità di tutti di rivedermi all'opera qui a Parigi. Con l'avanzare del match, però, ho dimostrato che la pressione non era un problema. Inoltre, non ho sentito alcun problema fisico prima o dopo la partita e questo mi rende ancor più sereno». L'esordio di Roger Federer al Roland Garros, dopo quattro anni d'assenza, è risultato dolce. 

Poche volte gli è capitato di non figurare tra i favoritissimi del torneo... «È bello essere un outsider. Per anni, quando non riuscivo a vincere, la gente era delusa. Le persone non capivano il motivo per cui perdevo. Ogni tanto non disprezzo questo approccio, posso prepararmi alle partite in modo più tranquillo. Non so davvero quanto io possa andare lontano in questo torneo».

 

KEYSTONE/EPA (JULIEN DE ROSA)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 09:52:12 | 91.208.130.86