Keystone (foto d'archivio)
+ 1
TENNIS
05.05.2019 - 08:010
Aggiornamento : 19:51

Federer a Roma? «Dipenderà da Madrid, ma...»

Il direttore degli Internazionali d'Italia Sergio Palmieri è speranzoso: «È ancora iscritto»

ROMA (Italia) - Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Da ormai diversi anni a questa parte è Roger Federer il tennista più desiderato dagli organizzatori dei tornei, dai tifosi e in generale da tutti gli appassionati di racchetta e pallina. Il basilese è ora concentrato sul torneo di Madrid, quello che segnerà il ritorno sulla terra rossa dopo tre anni di astinenza. 

Una volta chiusa l'avventura spagnola, nella vicina Penisola si augurano che Roger possa recarsi a Roma... Il direttore degli Internazionali d'Italia Sergio Palmieri ha così dichiarato: «Federer è iscritto ed è diverso rispetto ai precedenti due anni quando si è cancellato con grande anticipo. Quindi il fatto che sia ancora iscritto significa che è possibile per lui giocare. È impossibile fare previsioni. Conoscendolo, è probabile che verrà solo se sta giocando bene».

Ricordiamo che nella ricchissima bacheca di Federer uno dei pochissimi trofei mancanti è proprio quello di Roma...

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 12:05:11 | 91.208.130.87