Keystone
TENNIS
11.07.2018 - 18:310
Aggiornamento 12.07.2018 - 10:25

Federer saluta Wimbledon! Anderson in semifinale

Il renano, avanti 2 set a 0 nel match dei 1/4, ha subito la reazione del sudafricano inchinandosi infine col punteggio di 6-2, 7-6(5), 5-7, 4-6, 11-13 in 4h15'

WIMBLEDON (GBR) - Si è bruscamente concluso al cospetto di Kevin Anderson (Atp 8) il cammino di Roger Federer sull'amata erba di Wimbledon. Avanti 2 set a 0 nel match dei 1/4 giocato sul campo numero uno, il renano ha subito la feroce reazione del sudafricano, capace di imporsi 6-2, 7-6(5), 5-7, 4-6, 11-13 al termine di una battaglia durata 4h15'.

Partito "a razzo" nel primo set, dove ha servito alla grande e centrato due break (d'entrata e nel settimo gioco), King Roger si è preso la prima frazione in soli 25' chiudendo con un secco 6-2.

Chi a quel punto si aspettava un match in discesa è stato smentito, con Anderson capace di alzare notevolmente il suo livello nel secondo parziale e sorprendere il basilese nel secondo game. Break e 2-0 Anderson, con Federer che ha perso il servizio per la prima volta in questa edizione del torneo. Il numero 1 del tabellone non si è però scomposto, ha risposto per le rime nel quinto gioco (contro-break) e fatto la differenza al tie-break, vinto 7-5.

Avanti 2 set a 0 Federer ha però dovuto fare i conti con la tenacia e la combattività di Anderson, che nel terzo set - equilibrato - ha piazzato la zampata decisiva nell'11esimo game, trovando il break del 6-5 e chiudendo alla battuta.

Perso il primo set del suo torneo, il renano ha incassato il colpo e Anderson ne ha approfittato. Sempre meno incisivo e più "falloso", nel quarto set RogerOne ha perso la battuta nel delicato settimo gioco (4-3), con il sudafricano capace poi di fare il suo dovere al servizio ed imporsi 6-4.

2 set a 2 e tutto in bilico, tutto rimandato nella palpitante ed infinita quinta frazione. Sfiorato il break nel settimo gioco, dove Anderson (rimontato dal 40-0) ha cancellato un break-point mantenendo l'equilibrio (4-4), Federer ha poi vinto con autorità il nono game. Nervosismo, massima concentrazione, un match giocato colpo su colpo: l'affondo decisivo Anderson l'ha piazzato nel 23esimo game, quando ha strappato il servizio a Federer portandosi sul 12-11. Solidissimo alla battuta, il sudafricano non ha tremato chiudendo i conti sul 13-11 al primo match point.

Per Federer, 8 volte Re di Wimbledon e vincitore della passata edizione, si tratta del primo dolorosissimo ko in carriera contro il 32enne Kevin Anderson (5 in totale le sfide tra i due).

Commenti
 
Equalizer 2 mesi fa su tio
Federer sempre bravo, ma alla lunga 6 anni di differenza iniziano a farsi sentire sul rendimento fisico anche per lui.
Stefano Gianní 2 mesi fa su fb
Potrebbe interessarti anche
Tags
anderson
federer
set
gioco
game
match
colpo
battuta
settimo gioco
sudafricano
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-25 07:48:02 | 91.208.130.87