CANOTTAGGIO
30.05.2018 - 10:110
Aggiornamento : 10:26

Debutta a Belgrado la Coppa del mondo 2018

La Gmelin chiamata a difendere la leadership nello skiff

BELGRADO (Serbia) - Prende al via venerdì la Coppa del mondo 2018. Sul bacino dell’Ada Cigalija nel capoluogo serbo sono annunciati oltre 600 atleti in rappresentanza di 42 nazioni che si cimenteranno nelle 17 discipline, di cui 14 olimpiche e 4 nei para-rowing (disabili).

La Svizzera è presente con 9 equipaggi (5 singoli e 4 doppi). La campionessa mondiale 2017 Jeannine Gmelin, imbattuta nella scorsa stagione, riveste quest’anno i panni dell’atleta da battere. Tra le avversarie più pericolose citeremo la britannica Victoria Thornley e l’austriaca Magdalena Lobnig, medaglia d’argento, rispettivamente di bronzo ai mondiali di Sarasota, la canadese Carling Zeeman, la danese Fie Erichsen, la tedesca Anne Katrin Thiele, l’irlandese Sanita Puspure e l’intramontabile bielorussa Ekaterina Krsten.

In campo maschile, il turgoviese Nico Stahlberg, vincitore della Coppa del mondo 2017 si presenta a questo primo appuntamento internazionale in ottime condizioni di forma. Ben 37 gli atleti in gara e tra questi troviamo il plurititolato campione olimpico e mondiale, il ceco Ondrj Synek, il cubano Angel Fournier Rodriguez, medaglia d’oro, rispettivamente d’argento, lo scorso anno in Florida, oltre all’altro rossocrociato, Roman Röösli.

Sempre nel contesto élite, ma in campo femminile, la Svizzera presenta un doppio “interessante”, formato dalla zurighese Pascal Walker , campionessa europea U23 e Valérie Rosset di Sempach. Per loro si tratta della prima esperienza internazionale.

Nei pesi leggeri, il singolista 30enne lucernese Michael Schmid, campione europeo della specialità troverà tra i suoi avversari l’altro rossocrociato, Matthias Fernandez, campione mondiale U23 nel quattro di coppia. La flotta rossocrociata è completata da tre “doppi”, due dei quali in campo maschile formati da Julian Müller e Andri Struzina, rispettivamente da Pascal Ryser e Fiorin Rüedi. Fra le donne, Pascal Walker, “argento” lo scorso anno ai mondiali U23 di Plovdiv, ritroverà la sua “vecchia” compagna di doppio, la losannese Frédérique Rol.

Per il direttore della Federremiera elvetica, Christian Stofer, questa prima regata di Coppa del mondo rappresenta un ottimo banco di prova per i nostri equipaggi, al via in barche “piccole” al fine di poi poter valutare differenti combinazioni in vista dei prossimi appuntamenti internazionali.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 09:14:41 | 91.208.130.85