BERTENS K. (NED)
2
BENCIC B. (SUI)
1
fine
(6-3 : 4-6 : 6-2)
BERTENS K. (NED)
2 - 1
fine
6-3
4-6
6-2
BENCIC B. (SUI)
6-3
4-6
6-2
WTA-S
WUHAN CHINA
Ultimo aggiornamento: 24.09.2018 17:56
UNIHOCKEY
27.02.2018 - 15:560

Ladies Team SUM fuori dai playoff

Dopo la bella vittoria in gara-2 le ragazze della SUM erano chiamate a ripetersi nella terza e decisiva partita al Sandgruben di Basilea. A festeggiare, però, sono state le renane (4-3)

BASILEA - Seguite da un folto gruppo di sostenitori ticinesi, le Ladies si presentano a Basilea decise a ottenere l’accesso alle semifinali e tale determinazione viene messa alla prova fin dai primi minuti: a seguito di una scaramuccia a difesa del portiere orange, vengono penalizzate simultaneamente un’avversaria e il difensore Natalie Buser. Il nome del difensore arancionero non figura però nel foglio partita a causa di una dimenticanza e la penalità si trasforma in un 2’+5’ e penalità di partita. Dopo i primi due minuti in quattro contro quattro le Ladies resistono in boxplay per cinque minuti, poi per altri due (colpo di bastone) e poi ancora altri due (colpo di bastone). Nove minuti di inferiorità in cui le renane non riescono a trovare la via del gol mostrano tutta la determinazione delle Ladies. Solo alla fine del primo tempo le avversarie riescono a trovare la prima marcatura grazie a un veloce contropiede.

Nel secondo tempo il Basilea si disunisce, le Ladies invece concentrano tutta la frustrazione del primo tempo giocato sulla difensiva e trovano dapprima il pareggio con Svensson e poi anche il vantaggio con Dernerova grazie a un magnifico lancio lungo di Zulji. A inizio terzo tempo si concretizza anche il doppio vantaggio firmato da Teggi ma le renane sono decise a non lasciarsi sfuggire le semifinali. Trovano il 2-3 cinque minuti dopo e il pareggio al 57’ in powerplay grazie ad una, dubbia, penalità comminata a Svensson. I supplementari durano solo tre minuti: le squadre si creano diverse opportunità nel corso di questo breve lasso di tempo ma le Ladies pagano la stanchezza accumulata e incassano il definitivo 4-3.

La corsa delle arancionere si chiude quindi qui per questa stagione. Tra qualche mese comincerà l’attesa per una nuova stagione in NLB per portare avanti, passo dopo passo, questa bella realtà. Le ragazze di casa SUM «ringraziano tutti i tifosi che hanno seguito la squadra fino a Basilea e arrivederci alla prossima stagione».

Sportiva Unihockey Mendrisiotto: Tommasini; Buser (Zatta), Ratti; Babackova, Zulji; Dernerova, Svensson, Teggi; Decarli, Regazzi, Pini (Intraina). A disposizione: Leoni, Buchs, Cattaneo, Chinotti, Ortolan.

Commenti
 
Tags
minuti
ladies
basilea
tempo
sum
svensson
stagione
partita
penalità
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-24 18:16:18 | 91.208.130.86