Giappone
2
Senegal
2
2. tempo
(1-1)
Giappone
MONDIALI
2 - 2
2. tempo
1-1
Senegal
1-1
 
 
11'
0-1 MANE SADIO
1-1 INUI TAKASHI
34'
 
 
 
 
59'
NIANG MBAYE
INUI TAKASHI
68'
 
 
 
 
71'
1-2 WAGUE MOUSSA
2-2 HONDA KEISUKE
78'
 
 
MANE SADIO 0-1 11'
34' 1-1 INUI TAKASHI
NIANG MBAYE 59'
68' INUI TAKASHI
WAGUE MOUSSA 1-2 71'
78' 2-2 HONDA KEISUKE
Venue: Central Stadium (Ekaterinburg Arena), Yekaterinburg.
Turf: Natural.
Capacity: 35,696.
Senegal are unbeaten in their 3 previous games with Japan, all of which were friendlies.
Senegal have won the last 2 encounters, keeping clean sheets in both games (2-0 in 2001 & 1-0 in 2003).
Victory would see Japan become the 1st Asian side to win their opening 2 games at a World Cup.
Only 2 African nations have won their opening 2 World Cup matches, Cameroon in 1990 & Nigeria in 1998.
Ultimo aggiornamento: 24.06.2018 18:37
Partite in calendario
24.06.2018
Mondiali
England
 6 - 1 
fine
5-0
Panama
Giappone
 2 - 2 
2. tempo
1-1
Senegal
Polonia
  
20:00
Colombia
HALLE GERMANY
Federer R. (SUI)
 1 - 2 
fine
6-7
6-3
2-6
CORIC B. (CRO)
 
ULTIME NOTIZIE Sport
CANOTTAGGIO
25.02.2018 - 16:540
Aggiornamento 17:18

Assegnati i titoli ticinesi 2018 indoor

Al Club Canottieri Lugano il titolo per società

TENERO – Alla palestra Gottardo presso il centro sportivo nazionale sopracenerino sono stati assegnati questa mattina i titoli cantonali indoor. Oltre 160 gli atleti in gara in rappresentanza dei cinque sodalizi cantonali e di sette club della vicina Lombardia.

Abbiamo assistito a gare estremamente interessati, molto combattute, alcune delle quali risoltesi sul filo dei centesimi. Ottima l’organizzazione affidata Canottieri Locarno con il patrocinio della Federremiera ticinese.

La Canottieri Lugano, forte di ben 56 atleti, si è imposta a livello di società totalizzando 109 punti. Seguono, nell’ordine, Locarno con 54, Cerro Sportiva (50), Ceresio (45), Scuola canottaggio Caslano Malcantone (29), Cannobio (24), Pallanza (14), Canottieri Cannero (11), Cannero Sportiva (10), Moto Guzzi di Mandello Lario e Retica (6), Audax Paradiso.

Fra le note positive della mattinata remiera “al coperto” citeremo la buona e qualificata presenza di atleti nel contesto seniori, piuttosto negletto in questi ultimi anni. In campo maschile il titolo è andato al neo nazionale luganese Filippo Ammirati che ha avuto la meglio per soli 15/100 sul compagno di società Livio La Padula, componente dei 4 senza pesi leggeri ai GO di Rio 2016. Medaglia di bronzo per il ceresiano Aurelio Comandini.

In campo femminile, nessun problema per Olivia Negrinotti. La nazionale U19 ha saputo sferrare l’attacco decisivo proprio negli ultimi metri che le ha consentito di superare la pur combattiva Kawtar Stify del Lugano.

Luganesi in primo piano anche nella categoria U15, grazie a Giorgia Pagnamenta e Vittoria Calabrese (figlia dell’allenatrice), già in evidenza nelle gare prestagionali a Pisa e Torino. L’ha spuntata la prima per soli 8/100. Terzo posto per Cecila Negrinotti della Ceresio. In campo maschile il più veloce è risultato Gabriele Baldin del Cerro ma il titolo è andato al luganese Davide Bolla, quarto classificato.

Negli U19, vittoria al fotofinish per il coriaceo ceresiano Luis Schulte. 4/100, in effetti, lo separano dal locarnese Ramon Nessi. Leggermente più staccato il compagno di società, Pietro Guscetti. Vittoria locarnese fra le ragazze, grazie alla già affermata Sofia Pasotti. Podio completato dalle luganesi Emma Zocchi e Fatimah Fernandez. Da sottolineare l’assenza per malattia della ceresiana Nimue Orlandini, una delle pretendenti al titolo.

Negl U17, il successo è arriso a Luca Meli del Pallanza ma il titolo cantonale è andato a Neel Bianchi del Club Canottieri Lugano. In campo femminile, primo posto e titolo per Siria Rivera della SCCM. Alle sue spalle troviamo Alice Mossi (Locarno) e Taina Krattiger del Lugano.

Nella categoria U13 il titolo è andato a Sofia Schenk (SCCM) e Sebastiano Petrillo (Locarno), Paola Grizzetti e Sergey Sokolov, entrambi del Lugano nei master. Quest’ultimo, con 1’33”6 ha fatto segnare il miglior crono sui 500 metri.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
titolo
società
canottieri
lugano
titolo andato
vittoria
titoli
campo
locarno
atleti
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-24 18:44:38 | 91.208.130.87