Real Madrid
0
Cska Moscow
3
2. tempo
(0-2)
Plzen
2
Roma
1
2. tempo
(0-0)
Ajax
Bayern Monaco
21:00
 
Benfica
Aek Athens
21:00
 
Shakhtar Donetsk
Lyon
21:00
 
Manchester City
1899 Hoffenheim
21:00
 
Young Boys
Juventus
21:00
 
Valencia
Manchester Utd
21:00
 
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
0 - 3
2. tempo
0-2
Cska Moscow
0-2
 
 
37'
0-1 CHALOV FEDOR
 
 
43'
0-2 SCHENNIKOV GEORGI
 
 
73'
0-3 SIGURDSSON ARNOR
 
 
78'
SCHENNIKOV GEORGI
CHALOV FEDOR 0-1 37'
SCHENNIKOV GEORGI 0-2 43'
SIGURDSSON ARNOR 0-3 73'
SCHENNIKOV GEORGI 78'
Venue: Santiago Bernabeu.
Turf: Natural.
Capacity: 81,044.
Referee: Artur Dias (POR).
Assistant referees: Rui Tavares (POR).
Paulo Soares (POR).
Fourth official: Bruno Rodrigues (POR).
MATCH SUMMARY: Holders already through GROUP winners.
CSKA must better Plzen result to reach #UEL.
Madrid beaten 1-0 in Moscow on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Plzen
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
2. tempo
0-0
Roma
0-0
LIMBERSKY DAVID
22'
 
 
1-0 KOVARIK JAN
62'
 
 
 
 
68'
1-1 UNDER CENGIZ
2-1 CHORY TOMAS
72'
 
 
 
 
79'
KLUIVERT JUSTIN
22' LIMBERSKY DAVID
62' 1-0 KOVARIK JAN
UNDER CENGIZ 1-1 68'
72' 2-1 CHORY TOMAS
KLUIVERT JUSTIN 79'
Venue: Doosan Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 11,700.
Referee: Anthony Taylor (ENG).
Assistant referees: Gary Beswick (ENG), Adam Nunn (ENG).
Fourth official: Stephen Child (ENG).
MATCH SUMMARY: Plzen in Europa League if they match CSKA result.
Roma heading for round of 16 GROUP runners up.
On matchday 2, Roma won 5-0 against Plzen.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Ajax
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Bayern Monaco
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Benfica
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Aek Athens
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Lyon
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Manchester City
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
1899 Hoffenheim
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Young Boys
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Juventus
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
Valencia
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
21:00
Manchester Utd
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 20:33
CANOTTAGGIO
25.02.2018 - 16:540
Aggiornamento 17:18

Assegnati i titoli ticinesi 2018 indoor

Al Club Canottieri Lugano il titolo per società

TENERO – Alla palestra Gottardo presso il centro sportivo nazionale sopracenerino sono stati assegnati questa mattina i titoli cantonali indoor. Oltre 160 gli atleti in gara in rappresentanza dei cinque sodalizi cantonali e di sette club della vicina Lombardia.

Abbiamo assistito a gare estremamente interessati, molto combattute, alcune delle quali risoltesi sul filo dei centesimi. Ottima l’organizzazione affidata Canottieri Locarno con il patrocinio della Federremiera ticinese.

La Canottieri Lugano, forte di ben 56 atleti, si è imposta a livello di società totalizzando 109 punti. Seguono, nell’ordine, Locarno con 54, Cerro Sportiva (50), Ceresio (45), Scuola canottaggio Caslano Malcantone (29), Cannobio (24), Pallanza (14), Canottieri Cannero (11), Cannero Sportiva (10), Moto Guzzi di Mandello Lario e Retica (6), Audax Paradiso.

Fra le note positive della mattinata remiera “al coperto” citeremo la buona e qualificata presenza di atleti nel contesto seniori, piuttosto negletto in questi ultimi anni. In campo maschile il titolo è andato al neo nazionale luganese Filippo Ammirati che ha avuto la meglio per soli 15/100 sul compagno di società Livio La Padula, componente dei 4 senza pesi leggeri ai GO di Rio 2016. Medaglia di bronzo per il ceresiano Aurelio Comandini.

In campo femminile, nessun problema per Olivia Negrinotti. La nazionale U19 ha saputo sferrare l’attacco decisivo proprio negli ultimi metri che le ha consentito di superare la pur combattiva Kawtar Stify del Lugano.

Luganesi in primo piano anche nella categoria U15, grazie a Giorgia Pagnamenta e Vittoria Calabrese (figlia dell’allenatrice), già in evidenza nelle gare prestagionali a Pisa e Torino. L’ha spuntata la prima per soli 8/100. Terzo posto per Cecila Negrinotti della Ceresio. In campo maschile il più veloce è risultato Gabriele Baldin del Cerro ma il titolo è andato al luganese Davide Bolla, quarto classificato.

Negli U19, vittoria al fotofinish per il coriaceo ceresiano Luis Schulte. 4/100, in effetti, lo separano dal locarnese Ramon Nessi. Leggermente più staccato il compagno di società, Pietro Guscetti. Vittoria locarnese fra le ragazze, grazie alla già affermata Sofia Pasotti. Podio completato dalle luganesi Emma Zocchi e Fatimah Fernandez. Da sottolineare l’assenza per malattia della ceresiana Nimue Orlandini, una delle pretendenti al titolo.

Negl U17, il successo è arriso a Luca Meli del Pallanza ma il titolo cantonale è andato a Neel Bianchi del Club Canottieri Lugano. In campo femminile, primo posto e titolo per Siria Rivera della SCCM. Alle sue spalle troviamo Alice Mossi (Locarno) e Taina Krattiger del Lugano.

Nella categoria U13 il titolo è andato a Sofia Schenk (SCCM) e Sebastiano Petrillo (Locarno), Paola Grizzetti e Sergey Sokolov, entrambi del Lugano nei master. Quest’ultimo, con 1’33”6 ha fatto segnare il miglior crono sui 500 metri.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
titolo
società
canottieri
lugano
titolo andato
vittoria
titoli
campo
locarno
atleti
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-12 20:40:28 | 91.208.130.86