Keystone
CICLISMO
05.07.2017 - 10:470

«Sagan è antisportivo come Tyson, Zidane e Vettel»

Il quotidiano spagnolo "Marca" ha stilato una lista di esempi sportivi negativi: ci sono anche Valentino Rossi e Roy Keane

VITTEL (Francia) - Continua a far discutere l'espulsione dal Tour de France di Peter Sagan, escluso per gesto antisportivo dopo aver determinato la caduta (con conseguente ritiro) di Mark Cavendish nello sprint della quarta tappa della Grande Boucle di ieri.

Per il quotidiano "Marca" lo slovacco entra di diritto nel “club degli antisportivi” e cita esempi di tutti gli sport che si sono poco distinti per gesti scorretti in gara.

Ecco dunque i precedenti nei vari sport elencati dal quotidiano spagnolo:

MOTO – C'è lo scontro acceso fra Valentino Rossi e Marquez a Sepang nel 2015, che portò a una polemica infinita e che durò mesi, ma vengono anche riportati i duelli del Dottore con Gibernau e Max Biaggi, così come la squalifica per il francese Zarco per aver buttato fuori pista Nico Terol al Gp di Catalunya.

F1 – La ruotata di Vettel ad Hamilton a Baku (che però al tedesco è costata solo i 10” di penalizzazione nel Gp di Azerbaijan senza ulteriori squalifiche) è solo l'ultimo caso in F1. La storia è ricca di incidenti “dolosi” tra piloti come quelli provocati da Schumacher su Hill e Prost su Senna.

CALCIO - Si va dalla gomitata (non vista in diretta dall'arbitro e poi punita con maxisqualifica di 6 giornate) di Tassotti a Luis Enrique ai Mondiali '94 in Italia-Spagna, alla testata di Zidane a Materazzi, fino al morso di Suarez a Chiellini e all'entrata killer di Roy Keane che fece chiudere la carriera ad Haaland.

BASKET – Si ricorda lo scontro durissimo tra Karl Malone e Isiash Thomas in Nba, con il secondo che finì al tappeto dopo una gomitata di Malone.

BOXE – L'esempio più eclatante nella boxe resta il morso di Tyson che staccò parte dell'orecchio a Holyfield nella rivincita per il titolo mondiale dei massimi.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-01 19:45:15 | 91.208.130.89