Keystone
TENNIS
21.06.2017 - 18:160

Milioni di debiti: Boris Becker è fallito

L'ex campione tedesco è stato dichiarato insolvente da un tribunale britannico

LONDRA (GBR) - Guai finanziari per Boris Becker. Un tribunale di Londra ha dichiarato bancarotta per l'ex numero 1 al mondo, vincitore di sei titoli dello Slam, a causa di un debito di circa sei milioni di euro contratto nel 2015 con una banca privata, la Arbuthnot Latham & Co. Lo riporta la stampa britannica.

Nonostante gli avvocati del 49enne tedesco avessero chiesto "un'ultima opportunità", assicurando di poter saldare il debito con l'ipoteca di una sua proprietà a Maiorca, la giudice incaricata del caso, Christine Derret, ha dichiarato "Bum Bum" insolvente. «Dichiaro il fallimento con molto dolore - ha detto la Derret - Non ci sono prove sufficienti che assicurino la possibilità di pagare il debito a breve. Ho l'impressione che siamo davanti a un uomo con la testa nella... sabbia».

Becker, che negli ultimi anni ha lavorato come commentatore tv e, fino a dicembre, come coach di Novak Djokovic, ha lasciato il tennis giocato nel 1999.

Commenti
 
GI 10 mesi fa su tio
Più che nella sabbia, è possibile che l'abbia con poco contenuto....E' sempre stato un personaggio particolare....
Potrebbe interessarti anche
Tags
becker
debito
boris becker
boris
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-25 08:59:55 | 91.208.130.87