Risultati
27.11.2019
Champions UEFA
Zenit Saint Petersburg
 2 - 0 
fine
1-0
Lyon
Valencia
 2 - 2 
fine
1-1
Chelsea
Liverpool
 1 - 1 
fine
0-1
Napoli
Genk
 1 - 4 
fine
0-2
Red Bull Salzburg
Barcelona
 3 - 1 
fine
2-0
Borussia Dortmund
Slavia Praha
 1 - 3 
fine
1-1
Inter
Rb Leipzig
 2 - 2 
fine
0-1
Benfica
Lille
 0 - 2 
fine
0-1
Ajax
 
08.12.2019
Super League
Basilea
 4 - 0 
fine
2-0
Sion
Thun
 1 - 4 
fine
0-2
S.Gallo
Zurigo
 0 - 5 
fine
0-2
Servette
Challenge League
Losanna
 0 - 2 
fine
0-0
Vaduz
Winterthur
 1 - 2 
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
Serie A
Lecce
 2 - 2 
fine
0-2
Genoa
SPAL
 0 - 1 
fine
0-0
Brescia
Torino
 2 - 1 
fine
1-0
Fiorentina
Sassuolo
 2 - 2 
fine
2-0
Cagliari
Sampdoria
 0 - 1 
fine
0-1
Parma
Bologna
 2 - 3 
fine
1-2
Milan
 
10.12.2019
Champions UEFA
Napoli
  
18:55
Genk
Red Bull Salzburg
  
18:55
Liverpool
Borussia Dortmund
  
21:00
Slavia Praha
Inter
  
21:00
Barcelona
Benfica
  
21:00
Zenit Saint Petersburg
Lyon
  
21:00
Rb Leipzig
Chelsea
  
21:00
Lille
Ajax
  
21:00
Valencia
 
13.12.2019
Challenge League
Grasshopper
  
20:00
Losanna
 
14.12.2019
Super League
Servette
  
19:00
Thun
S.Gallo
  
19:00
Zurigo
Serie A
Brescia
  
15:00
Lecce
Napoli
  
18:00
Parma
Genoa
  
20:45
Sampdoria
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
05.09.2007 - 18:500
Aggiornamento : 20.10.2014 - 11:07

CALCIO: CAVANI, OBIETTIVO PALERMO DEVE ESSERE SCUDETTO

Palermo, 5 set. - (Adnkronos) - "Quando gioco, punto sempre al massimo: per questo dico che il nostro obiettivo deve essere lo scudetto". Edison Cavani non si nasconde, anzi: secondo il giovanissimo attaccante del Palermo, i rosanero hanno tutto per puntare non solo alla zona Champions League ma perfino allo scudetto. "Sono consapevole che ci sono formazioni ben attrezzate -spiega l'uruguaiano-, ma noi siamo una squadra fortissima possiamo lottare anche noi per lo scudetto".

Specie in attacco il Palermo in effetti e' ben fornito: con Amauri e Miccoli scatenati domenica scorsa a Livorno, il tecnico Stefano Colantuono ha dirottato Cavani sull'esterno a centrocampo. Meglio giocare che andare in panchina, quindi va bene qualsiasi ruolo -replica l'ex bomber del Danubio-. Non c'e' alcun problema, faccio tranquillamente quello che mi chiede di fare il mister. Il mio dovere e' quello di allenarmi e lavorare come sempre poi tocca all'allenatore decidere dove e se farmi giocare. Sicuramente durante la stagione ci saranno occasioni per giocare da punta centrale, che poi e' quello che ritengo il mio vero ruolo. Ovviamente giocando da esterno si deve fare un lavoro diverso ed anche la porta si vede piu' raramente''.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 23:03:52 | 91.208.130.89