SC Kriens
0
Losanna
3
2. tempo
(0-2)
Winterthur
1
Sciaffusa
0
2. tempo
(1-0)
Grasshopper
Chiasso
20:30
 
Vaduz
Aarau
20:30
 
Basilea
Zurigo
20:30
 
Ai quarti troveranno la Germania
17.06.2002 - 10:250
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:47

Messico-Stati Uniti 0-2

Gli americani, in vantaggio dopo pochi minuti con McBride, hanno raddoppiato nella ripresa con Donovan

Jeonju, 17 giu. (Adnkronos/Mak) - Gli Stati Uniti battono il Messico 2-0 grazie ai gol di McBride nel primo tempo e di Donovan nella ripresa, e si qualificano per i quarti di finale dove affronteranno la Germania. I messicani, nonostante una buona partita, non sono riusciti a contrastare gli americani, tatticamente molto ben ben organizzati, e devono dire addio al Mondiale.

Nel primo tempo le squadre sono subito partite con un ritmo piuttosto elevato. Il Messico ha cercato di mantenere il possesso di palla e, con azioni manovrate, di condurre il gioco. Gli Stati Uniti, messi molto bene in campo, sono apparsi grintosi e determinati. Nonostante alcune iniziative messicane, sono stati proprio gli Usa ad andare in vantaggio all'8' con McBride che, su assist di Wolff dopo una bella discesa sulla fascia di Reyna, con un destro dal limite ha infilato alle spalle del portiere messicano Perez. Il Messico ha provato a replicare, ma senza riuscire a creare grossi affanni alla difesa statunitense. Solo al 25' Blanco ha sfiorato il pareggio per i messicani, con un bel tiro da fuori area respinto dal portiere americano Friedel. Dieci minuti piu' tardi ancora Blanco, approfittando di una serie di disattenzioni della difesa Usa, ha provato ad impensierire Freidel. L'ingresso nelle fila del Messico di Hernandez al posto di Morales non ha portato a grossi cambiamenti, e sono stati gli Usa ad andare vicini al raddoppio con Wolff che, libero in area, ha tirato addosso a Perez.

Nella ripresa il Messico e' partito a testa bassa alla ricerca del pareggio, sfiorandolo in piu' di un'occasione. La difesa statunitense ha retto al forcing messicano, anche se O'Brien ha rischiato il calcio di rigore commmettendo un fallo di mano in area non visto dall'arbitro portoghese Pereira. Gli attacchi del Messico hanno lasciato ampi spazi al contropiede degli Stati Uniti, che al 65' hanno raddoppiato con Donovan, abile a battere di testa Perez dopo un bel cross di Lewis. Il gol ha tagliato le gambe ai messicani, che hanno provato a reagire ma in modo disordinato e nervoso. La partita si e' incattivita, con interventi fallosi da una parte e dall'altra, e a tre minuti dal termine il Messico e' rimasto in dieci per l'espulsione del capitano Marquez, colpevole di una brutta entrata su Jones. Il risultato non e' cambiato, e gli Stati Uniti hanno ottenuto la qualificazione ai quarti mentre per i messicani la sconfitta significa il ritorno a casa.

SPORT: Risultati e classifiche


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:50:54 | 91.208.130.87