Deposit
Speciale Formazione 2021
28.05.2021 - 07:000

Esaltare la propria formazione attraverso LinkedIn

Un profilo non aggiornato è sempre meglio di niente. Ma un profilo curato attira contatti potenzialmente utili

C'è chi lo usa per mostrare ogni progetto lavorativo, e chi ha creato un profilo ma poi non lo cura. Stiamo parlando di LinkedIn, "il social network del lavoro", che ha molto potenziale ma bisogna saperlo utilizzare. Abbiamo rivolto alcune domande a Santiago Imperatrice, direttore di un'agenzia di comunicazione, e che in passato si è occupato dei corsi di formazione LinkedIn per i disoccupati. 

Quanto è importante LinkedIn oggi?
LinkedIn è un social network tra i più diffusi al mondo. È una piattaforma professionale e la sua finalità è di abilitare le interconnessioni tra individui in ambito business, conosciuta anche come “social del lavoro”. Negli anni ha avuto un’evoluzione sostanziale passando da social media per la ricerca del lavoro, a vera e propria piazza virtuale dove i professionisti si collegano tra loro con finalità di business. LinkedIn è un importante e potente strumento di networking. L'attività di networking aiuta le persone a sentirsi meglio con sé stesse, supportare gli altri fornendo contatti utili e a creare opportunità professionali.

Perché una persona dovrebbe avere LinkedIn?
Per poter ampliare e mantenere la propria rete di contatti, e per lavorare sul personal branding, cosa fondamentale per avere “successo” nell’ambito professionale e non solo. Linkedin è uno strumento utile per aumentare la propria visibilità sul web e per far conoscere la professionalità in tutti i suoi aspetti più importanti.

È solo una "cosa da giovani" o è per tutti? 
Creare e potenziare il marchio personale è una cosa per tutti, non solo per i giovani.

Ha senso creare un profilo e non curarlo? 
Sì, un profilo “non curato” è comunque meglio di non avere nessun profilo. In questo caso sarebbe un semplice biglietto da visita digitale.
Non è necessario spendere ore per curare la propria pagina quotidianamente, ma è fortemente consigliato possedere un profilo che sia almeno aggiornato il più possibile per quanto riguarda le esperienze professionali rilevanti.

Quanto è utilizzato LinkedIn in Svizzera?
I dati di aprile 2021 parlano di 3'370'000 utenti nel nostro Paese, che equivalgono al 38% della popolazione.  Il Gruppo di persone tra 25 e 34 anni di età è la fascia più rappresentata, con un totale di 1'900’000 profili.

Come si può esaltare la propria formazione su LinkedIn? 
Prima si deve costruire la propria rete, monitorare l’andamento di aziende e persone, migliorare la reputazione professionale. LinkedIn oggi rappresenta un curriculum vitae alternativo, più completo e interattivo; permette infatti di mostrare qualcosa in più del vecchio CV.
Inoltre consiglio di inserire un riassunto che metta in risalto i punti di forza e anche la propria personalità. Si dovrebbe utilizzare il profilo LinkedIn come se fosse il proprio sito personale in cui ci si presenta al mercato del lavoro.
Poi è sempre consigliato avere un profilo dettagliato ed aggiornato, per poi comunicare con la rete esaltando le nostre competenze specifiche.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 20:57:56 | 91.208.130.89