Segnala alla redazione
KEYSTONE
Brunner nel corso di una vecchia edizione del Locarno Film Festival.
LOCARNO
05.08.2019 - 06:000
Aggiornamento : 07:51

This Brunner tra arte e cinema

Giovedì 8 agosto l'artista dialogherà con il direttore del MASI Tobia Bezzola

LOCARNO - Giovedì 8 agosto, nel contesto del Locarno Film Festival, il Museo d’arte della Svizzera italiana organizza una conversazione tra il direttore del museo Tobia Bezzola e il critico, produttore cinematografico e artista This Brunner, presso lo Spazio RSI. Alle porte di Piazza Grande, martedì 8 agosto alle ore 11.15, il direttore del Museo d’arte della Svizzera italiana Tobia Bezzola e l’artista This Brunner converseranno sul rapporto tra arte e cinema, linguaggi cari a Brunner che presenterà al MASI nell’ambito della mostra Sublime. Luce e Paesaggio intorno a Giovanni Segantini (25 agosto – 10 novembre 2019) la grande installazione Die Magische Bergwelt in den Filmen von Daniel Schmid.

This Brunner è oggi riconosciuto come importante critico, produttore e curatore cinematografico. Ha partecipato alla programmazione di Filmex a Los Angeles, del Festival di Locarno, del Cinéma Tout Écran di Ginevra di Filmpodium e del Festival del film di Zurigo. Dal 1993 al 2015 ha curato i Filmtributes di Art Basel a Basilea e a Miami Beach. Ha inoltre fatto parte di varie giurie: per il Festival del Film di Venezia, Locarno, Zurigo, Milano, Palermo, Torino e Saarbrücken.

Dal 2012 Brunner dedica la propria creatività e la sua profonda conoscenza del cinema anche a progetti artistici personali. Le sue opere sono naturalmente legate al mondo dei Film: composizioni formate da frammenti video i quali non sono riprodotti in modo statico ma sempre in interazione con lo spazio e il pubblico.

L’incontro anticipa la mostra Sublime. Luce e Paesaggio intorno a Giovanni Segantini che aprirà il prossimo 25 agosto presso la sede espostiva al LAC e che vedrà l’opera Die Magische Bergwelt in den Filmen von Daniel Schmid di This Brunner - un’installazione composta da una sequenza di scene tratte da quattro capolavori del regista grigionese Daniel Schmid - dialogare con il maestoso Trittico della Natura di Giovanni Segantini e una selezione di opere delle raccolte del museo, dove natura e paesaggio sono protagonisti. 

Evento gratuito. La conversazione si terrà in lingua tedesca, con possibilità di traduzione simultanea in italiano. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 10:35:07 | 91.208.130.89