Segnala alla redazione
LUGANO
21.06.2013 - 09:420
Aggiornamento : 20.11.2014 - 05:58

Le chiocciole invadono Lugano al LongLake Festival

MUST Gallery presenta REgeneration del Cracking Art Group

LUGANO - In occasione dell’apertura ufficiale del LongLake Festival 2013, MUST Gallery e il DGE presentano un’installazione composta da 12 chiocciole blu che invaderanno il lungolago di Lugano tra Rivetta Tell e Riva Albertolli. Le opere, di 2.30 metri d’altezza l’una, saranno visibili fino al 31.08.2013. La simpatica installazione verrà realizzata questa notte, e sarà visibile a tutta la popolazione domani mattina, venerdì 21 giugno.

Perché delle chiocciole colorate, di grandi dimensioni, a spasso per la città?

"Perché abbiamo bisogno di giocare con la città - spiegano gli organizzatori - per costruirla idealmente, mentalmente per rompere l’ovvietà del nostro quotidiano urbano e per riscoprire l’esperienza dell’attraversamento urbano, del suo paesaggio.

Abbiamo scelto le chiocciole perché rappresentano, secondo il linguaggio dell’arte contemporanea, tre metafore: la prima riguarda l’ascolto, per via della “forma” delle chiocciole che ricorda l’orecchio umano; la seconda l’abitare, perché questo simpatico animale porta con sé la propria casa; il terzo concerne l’attualità tecnologica del segno grafico, che rimanda alle comunicazioni in rete".

 

Infine, il progetto REgeneration del Cracking Art Group racchiude un ulteriore importante valore: le chiocciole sono fatte di plastica riciclabile. E questo vuol dire lasciare una traccia artistica sul territorio metropolitano in favore di un approccio all’ambiente esteticamente responsabile.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-25 06:36:27 | 91.208.130.86