Cristian Ticozzi
CADENAZZO
11.03.2020 - 12:470

Cadenazzo mi presento

Cristian Ticozzi, Lega dei Ticinesi – UDC Lista 2 Municipio (candidato 3) e Consiglio Comunale (candidato 11)

Mi chiamo Cristian Ticozzi, per gli amici “Tico”, celibe, ho trentacinque anni, diplomato elettricista-elettronico per auto. Nato e cresciuto in Val Leventina. Nell’ultimo quadriennio ho ricoperto la carica di consigliere comunale a Monteceneri.

Da poco abito nel quartiere di Robasacco e ho avuto il grande onore e privilegio, fin da subito, di ricevere la proposta della Lega-UDC di Cadenazzo, per propormi come candidato al Municipio e Consigliere Comunale, è stato un onore.

L’impegno dimostrato come Consigliere Comunale uscente di Monteceneri, è stato riconosciuto e apprezzato, e per questo voglio ringraziare La Lega-UDC.

Come Consigliere Comunale a Monteceneri in questo ultimo quadriennio ho fatto parte della Commissione Edilizia e Opere Pubbliche. Mi sono occupato di sicurezza stradale proponendo in una mozione il miglioramento della sicurezza per l’attraversamento di un passaggio pedonale particolarmente pericoloso, sostenendo la figura del Pattugliatore Stradale. Ho promosso, in collaborazione con i miei colleghi Consiglieri Comunali Signora Zanetti e Signor Robert, altre mozioni altrettanto importanti come “l’Implementazione dell’informazione e della trasparenza”, “Basta precariato negli appalti comunali” e “Creazione di uno sportello del lavoro”.

Ho ottenuto, senza atti parlamentari, ma con il dialogo e il buon senso la messa a norma dei parapetti e l’installazione di un cancello alle scuole elementari di Rivera aumentandone la sicurezza.

Infine, con l’aiuto delle famiglie, abbiamo portato all’attenzione delle autorità preposte (DECS) un “Dopo Scuola inopportuno”.Per la stima ricevuta dal mio partito nel Comune di Cadenazzo ho accettato di mettermi in gioco in quanto mi piace vivere pienamente il Comune dove abito e poter portare la mia esperienza e la mia passione. Ritengo importante partecipare alla gestione pubblica.

Un comune deve essere amministrato come un’azienda perché i benefici devono andare a favore di tutta la popolazione con una gestione accurata delle finanze. Sono una persona collegiale, sincera, collaborativa e portata al dialogo. Sono predisposto all’ascolto dei cittadini, presente sul territorio e ho una visione pragmatica delle problematiche.

A differenza di tanti non voglio fare nessuna promessa elettorale ai cittadini di Cadenazzo. Le promesse lasciano il tempo che trovano, e in molti casi sono solo parole al vento. Ma se dovessi essere eletto posso assicurarvi che la mia priorità sarà l’impegno per una gestione ottimale del comune e una costante vicinanza nei confronti della popolazione.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 13:49:22 | 91.208.130.87