Immobili
Veicoli

ti.mammeOlio d’oliva per le smagliature: funziona?

01.10.22 - 15:00
Il condimento più utilizzato in cucina viene annoverato tra i rimedi naturali contro queste cicatrici
Deposit
Olio d’oliva per le smagliature: funziona?
Il condimento più utilizzato in cucina viene annoverato tra i rimedi naturali contro queste cicatrici

Contiene acidi grassi monoinsaturi che fanno bene al cuore, riduce i picchi glicemici dopo i pasti, ha proprietà antiinfiammatorie ed analgesiche, aiuta la funzionalità intestinale e ha anche proprietà cosmetiche ed è per questo che l’olio d’oliva viene definito, sin dall’antichità, l’oro giallo. Il suo utilizzo in ambito cosmetico permette di combattere l’invecchiamento della pelle, l’effetto crespo dei capelli e - udite udite! – le odiose smagliature. La comparsa di questi segni sul corpo, dopo un calo ponderale o durante la gravidanza rappresenta una vera patologia caratterizzata da cicatrici rossastre o bianche, le prime corrispondenti alla fase di infiammazione, le altre a quella di cicatrizzazione.

Le smagliature non sono una prerogativa femminile, visto che anche gli uomini ne sono colpiti, e possono manifestarsi a qualsiasi età, richiedendo interventi chirurgici cosmetologici e naturali per sparire. Proprio tra i rimedi naturali spicca l’utilizzo di olio d’oliva che, essendo ricco di vitamine A ed E, ha notevoli proprietà nutrienti per la pelle ed esercita una potente azione antiossidante, favorisce la produzione di nuove cellule e l’eliminazione di quelle vecchie. Ricco di acidi grassi, linolene e fitosteroli, l’olio d’oliva rende la pelle luminosa, morbida e tonica. Applicandone quotidianamente qualche goccia sulle smagliature, massaggiando sino al completo assorbimento, si ottengono ottimi risultati soprattutto nella fase di infiammazione, grazie all’effetto emolliente che favorisce l’elasticità della pelle.

Alle donne è consigliata l’applicazione dell’olio d’oliva, ricco anche di vitamina C, per mantenere l’elasticità della pelle e la naturale produzione di collagene così da prevenire la formazione delle smagliature, soprattutto durante la gravidanza. Un’applicazione di poche gocce tre volte al giorno, da massaggiare sulle zone più interessate, garantisce ottimi risultati se usato al naturale o unito a composti naturali. Insieme all’olio d’oliva, contro queste tipiche cicatrici sono molto usati gli olii di cocco, mandorle, Argan, avocado, germe di grano e rosa mosqueta, oltre al burro di Karité.