Deposit
TI.MAMME
24.11.2020 - 12:300

No alla violenza contro le donne

Tante le iniziative domani in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Una campagna per sensibilizzare contro la violenza esercitata sulle donne. È quanto si propone l'Ong femminista per la pace (www.cfd-ch.org) con la sua campagna "16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" con cui s'intende sottolineare un fenomeno acuitosi in questo periodo di crisi pandemica, che vede le mamme particolarmente sollecitate.

Il lavora da remoto e le lezioni dei figli via Internet mettono a dura prova le madri che non sono risparmiate da vari tipi di violenza domestica, secondo una nota odierna della Ong.

La campagna incomincerà domani in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne e durerà fino al 10 di dicembre, giornata internazionale dei diritti umani. Alla campagna partecipano un centinaio di organizzazioni.

Stando all'Ufficio federale di statistica, nel 2019 sono stati contabilizzate 6999 donne e 1541 bambini vittime di violenza, cifre senz'altro più elevate secondo la Ong. Sempre nell'anno in rassegna sono stati registrati 19 decessi di donne uccise dal proprio partner o ex partner (2018: 24).

Sempre domani, Palazzo federale sarà illuminato di arancione, colore simbolo della giornata dedicata al tema della violenza sulle donne. Scopo dell'iniziativa è inoltre di ricordare la politica di tolleranza zero delle autorità nei confronti del fenomeno.

La violenza domestica e la violenza contro le donne rappresentano un problema particolarmente grave, secondo una nota governativa odierna. Nel 2019, la polizia ha registrato quasi 20'000 reati di violenza domestica; due terzi degli omicidi hanno avuto luogo in ambito domestico e la stragrande maggioranza delle vittime erano donne.

Oltre all'illuminazione di Palazzo federale, in diverse città svizzere, tra cui Basilea, Berna, Coira, Ginevra, Losanna e Zurigo, gli edifici pubblici saranno illuminati di arancione. All'iniziativa aderiranno anche le ambasciate elvetiche, in particolare quelle di Belgio, Canada, Israele, Slovacchia, Spagna e Svezia, e la Delegazione dell'Unione europea a Berna.

Promossa nel 1991 e sostenuta dalle Nazioni Unite, la campagna "16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e il mondo politico al problema della violenza contro le donne a livello locale, nazionale e mondiale.

 

ats 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-26 07:36:12 | 91.208.130.86