Deposit
TI.MAMME
20.07.2020 - 08:000

Il palato difficile dei bambini

Come aiutare i piccoli a mangiare tutto senza capricci

C'è un'impresa che coraggiosi genitori affrontano quotidianamente mentre ingaggiano lotte frustranti contro pisellini e cavolini di Bruxelles abbandonati nei piatti e spinaci maltrattati dalle forchette brandite da svogliati piccoli commensali dal palato esigente. I gusti difficili, che possono diventare pericoloso preludio di disturbi alimentari, devono essere corretti per il benessere dei bambini e la pazienza delle mamme. Come fare? Prima di tutto non arrendersi! Continuare a portare in tavola il cibo non gradito senza forzare il piccolo a mangiarlo e mostrargli che tutti a tavola lo mangiano senza problemi. 

Questo lo abitua all'idea di quell'alimento e vedere le persone di cui si fida mangiarlo senza problemi è un ottimo esempio. Coinvolgere i bambini nell'acquisto e nella preparazione dei cibi è sempre un valido modo per migliorare il loro rapporto con tutti gli alimenti, così come variare i tipi di verdure affinché non subentri la monotonia allo scarso gradimento. Di aiuto è anche la condivisione del pasto con tutta la famiglia che non guarda la televisione ma racconta la propria giornata mangiando tutti lo stesso cibo, senza piatti alternativi che potrebbero illudere il piccolo contestatore di avere sempre un'alternativa più gradita a quella rifiutata.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 12:55:06 | 91.208.130.89