Deposit
TI.MAMME
12.06.2020 - 08:000

Voce e gravidanza: cosa cambia?

La verità sulle variazioni legate agli ormoni e non solo

Il tono di voce di una donna è un segnale importante per comprenderne l'umore... lo sanno bene mariti e figli! Ma sapevate che esso è soggetto a cambiamenti in specifiche fasi della vita? Dopo le trasformazioni adolescenziali, infatti, la voce femminile varia durante il ciclo mestruale, la gravidanza e la menopausa, per cause ormonali o momentanei mutamenti fisici. Il cambiamento di tono legato alla gravidanza dura circa un anno dopo il parto, come appurato da uno studio condotto dai ricercatori del Voice lab dell'università di Sussex. 

Gli studiosi hanno valutato le registrazioni di 20 donne prima durante e dopo la gravidanza, in 10 anni, raffrontandole con quelle di un gruppo di controllo con le stesse caratteristiche anagrafiche. È così emerso che il tono di voce delle mamme cala dopo il primo parto e torna ai livelli pre-gravidanza successivamente. Da ricordare, comunque, che se cambiamenti nel torace e nel bacino della donna, soprattutto durante l'ultimo trimestre di gestazione, influenzano la voce insieme alle variazioni ormonali che segnano le fasi della sua vita, un tono più basso e tagliente come la katana di un samurai deriva solo la livello di arrabbiatura che le si provoca.

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 04:51:36 | 91.208.130.87