Deposit
TI.MAMME
03.05.2020 - 08:000
Aggiornamento : 05.05.2020 - 10:30

La «teoria della nonna» salva la specie umana

Uno studio rivela il segreto per la buona forma fisica e mentale degli anziani

Augurare lunga vita ai nonni ed alla magia del loro amore è uno slancio insito nel cuore di ogni figlio ed ogni nipote e trova conforto nelle affermazioni scientifiche più moderne. Se per tutte le specie viventi, concluso il compito produttivo, si prospetta la fine dell'esistenza, tra gli esseri umani la regola è differente. Per fortuna. Gli studiosi chiamano questa realtà «teoria della nonna» e sulla base di essa spiegano il proseguire della vita sino alla vecchiaia. Le nonne, in paticolar modo, vivono molti anni ancora dopo il periodo utile per mettere al mondo i figli e questo fenomeno troverebbe spiegazione nell'utilità del loro aiuto all'accudimento dei nipoti, affinché le giovani mamme possano mettere al mondo altri pargoli. 

Una sorta di intervento utilitaristico che assicura la trasmissione dei geni, alla quale anche le altre specie viventi mirano. Ma per prendersi cura dei nipotini e favorire la salvaguardia della specie, le nonne ed i nonni devono godere di buona salute, fisica e mentale. Ed in realtà è così, in buona parte dei casi, tanto da permettere alle statistiche di celebrare l'allungamento della vita tra gli esseri umani. La spiegazione a questo riscontro arriva dallo studio condotto da un gruppo di ricerca dell'università della California che ha scoperto i geni garanti della salute dei nonni e del loro contributo attivo alla salvaguarda della specie. 

La scoperta, del tutto casuale, è arrivata dallo studio del gene CD33 capace di controllare la reazione del corpo ad infezioni ed infiammazioni e collegato al morbo di Alzheimer. Il gene ha una doppia inclinazione: può favorire la malattia o proteggere da essa, e dallo studio è emerso che negli esseri umani il livello della variante protettiva è elevatissimo, tanto da far pensare che considerata l'importanza fondamentale dei nonni, anche i fenomeni evolutivi mìrino a tutelarli. I nonni, purtroppo, non possono essere eterni, ma sono tutto quello che ogni bambino può e deve avere e possiamo solo ringraziare la natura che, per sua scelta, ne preserva la salute.


TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 01:24:09 | 91.208.130.87