Segnala alla redazione
Deposit
TIMAMME.CH
14.01.2020 - 08:000

Foxtrail: caccia al tesoro o escape game?

L'idea originale per scoprire gli angoli meno noti delle città

Se pensate che la caccia al tesoro sia un gioco per giovani marmotte, dovete ricredervi. Il suo fascino ludico, infatti, ben si presta all'intuizione della novità turistica più conosciuta come foxtrail, che unisce divertimento e scoperta. Immaginate, quindi un gioco all'aperto con le regole della caccia al tesoro coniugate secondo la modernità di installazioni permanenti, presenti nelle città protagoniste di questo escape game.

Che siate in giro in famiglia, con i colleghi, un'amica o il fidanzato, foxtrail è il gioco a squadre, di massimo 6 persone, che diventa la trovata divertente per scoprire luoghi nuovi, raggiunti dopo ricerche, indovinelli e deduzioni. Niente applicazioni sullo smartphone, solo sensi molto sviluppati per ascoltare suoni, scorgere particolari o percepire odori.

Il foxtrail nasce in Svizzera oltre 17 anni fa e si diffonde in diverse città tra le quali Lugano, Losanna, Lucerna, Zurigo, Berna e Basilea. Molti anni dopo prende piede in Finlandia, in Germania, in Inghilterra ed in Italia. Già se ne parla a Dubai e Parigi, e questo nuovo modo di fare turismo si rivela curioso e divertente e spesso più coinvolgente, soprattutto per i più piccoli, di un classico tour organizzato.


TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-24 18:11:46 | 91.208.130.86