Segnala alla redazione
Tipress
Ti.MAMME
09.11.2019 - 09:000

MiniMove arriva anche a Bellinzona

Dopo Lugano e Mendrisio, anche i bambini della capitale potranno usufruire gratuitamente delle palestre aperte la domenica

Palestre aperte la domenica pomeriggio per offrire ai bambini tra i 2 e i 5 anni e ai loro genitori uno spazio di movimento e d’incontro nei mesi più freddi dell’anno. Dopo Lugano e Mendrisio si inaugura MiniMove anche a Bellinzona. Il progetto prevede tre sedi diverse: Bellinzona Semine, Claro e Camorino.

Come soddisfare il bisogno di muoversi, di giocare ed esplorare dei bambini durante i mesi invernali? Come permettere alla loro energia di esprimersi attraverso il gioco e l’incontro con altri bambini? Dal 10 novembre 2019 la Fondazione IdéeSport e il Servizio Giovani e famiglie della Città di Bellinzona lanciano il progetto MiniMove Bellinzona per offrire alle famiglie la possibilità di incontrarsi e dedicarsi ad attività di movimento la domenica pomeriggio durante i mesi invernali. Nell’arco di 15 pomeriggi (dal 10 novembre 2019 al 22 marzo 2020, escluse le vacanze scolastiche) la palestra sarà aperta dalle 14.30 alle 17.30 per i bambini in età prescolastica accompagnati da un adulto. Per favorire il coinvolgimento di ampie fasce della popolazione bellinzonese, il progetto si svolgerà in tre sedi che si susseguiranno nel tempo: i primi 5 pomeriggi presso la palestra della scuola elementare di Bellinzona Semine, poi presso la palestra della scuola elementare di Claro e infine, per gli ultimi 5 pomeriggi della stagione, presso la palestra della scuola elementare di Camorino. 

Palestra scuola elementare di Bellinzona Semine (10 / 17 / 24 novembre, 01 / 08 dicembre 2019)
Palestra scuola elementare di Claro (15 dicembre 2019, 12 / 19 / 26 gennaio, 2 febbraio 2020)
Palestra scuola elementare di Camorino (09 / 16 febbraio, 08 / 15 / 22 marzo 2020)

MiniMove mira a promuovere uno stile di vita sano nella vita quotidiana delle famiglie e a favorire l’integrazione sociale tra quartieri e tra comunità diverse. In palestra i bambini trovano molteplici attività di movimento, percorsi, postazioni e giochi adatti alla loro età mentre gli adulti, oltre a poter prendere parte alle attività con i loro figli, hanno a disposizione un angolo caffè per socializzare.
A metà pomeriggio viene offerta una merenda a base di frutta e cereali. Un team multiculturale di giovani, coadiuvato da un responsabile adulto, accoglie i partecipanti e anima le attività. L’offerta è gratuita, non è necessario iscriversi e non sussiste obbligo di frequenza. 

La Città di Bellinzona, tramite il Servizio Giovani e famiglie, promuove la fase pilota del progetto.
Inoltre, MiniMove fa parte del "Programma alimentazione equilibrata e movimento" dell’Ufficio del medico cantonale, sostenuto da Promozione Salute Svizzera, e del "Programma d'integrazione cantonale 2018-2021" del Servizio d’integrazione degli stranieri del Dipartimento delle istituzioni. La Fondazione IdéeSport, responsabile della coordinazione di MiniMove Bellinzona, coordina anche i progetti giovanili MidnightSports del capoluogo ticinese. La fondazione no profit gestisce oltre 160 progetti giovanili e per l’infanzia in tutta la Svizzera, di cui due altri progetti MiniMove in territorio ticinese, a Lugano e a Mendrisio.

Il progetto MiniMove Bellinzona è promosso da un gruppo di lavoro di cui fanno parte - oltre alla Fondazione IdéeSport, al Servizio Giovani e famiglie della Città di Bellinzona e al Servizio movimento della popolazione della Città di Bellinzona - anche le scuole comunali di Bellinzona, il Soccorso Operaio Svizzero – Ticino, l’Associazione di quartiere di Claro, il Consultorio Genitori- bambino (ABAD) e la Cooperativa Baobab.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 02:23:55 | 91.208.130.86