Segnala alla redazione
Deposit
PAID POST
27.06.2019 - 07:000

Eritema, ecco come prevenirlo nei bambini

Piccoli accorgimenti per evitare un grande disastro. I consigli della Farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello

 

Sole, mare, montagna. E tanto relax (si spera). Ma attenzione a non rovinarsi la vacanza, magari con una brutta scottatura, o ancora un eritema. Come proteggere i bambini? Lo abbiamo chiesto al team della Farmacia Contrada dei Patrizi di Viganello. 

«Il miglior modo per prevenire un eritema solare é utilizzare una crema con una buona protezione UVA e UVB. Ricordiamo che la pelle dei neonati e dei bambini é particolarmente delicata e non essendo abituata al sole estremamente sensibile. Di conseguenza, anche se indossano dei vestiti che li proteggono dal sole, é meglio non esporre neonati e bambini piccoli direttamente al sole, soprattutto tra le ore 11 e le ore 15. È inoltre importante ricordarsi di far indossare ai propri bambini un cappello e occhiali da sole con filtri UV.

Per i bambini sotto l'anno di età si raccomanda di usare delle creme solari con filtri chimici. Per i bambini più grandi usare una crema con protezione 50+. In entrambi i casi é consigliato scegliere una formulazione resistente all'acqua.

La crema va applicata una ventina di minuti prima dell'esposizione solare e ripetuta ogni 2 ore e dopo ogni bagno, senza dimenticare nuca, orecchie e piedi.

Per curare eventuali eritemi solari si possono applicare delle lozioni o dei gel con un antistamico o un anestetico locale che alleviano il prurito e hanno un effetto rinfrescante.

Dubbi? Domande? Non esitare a contattarci

Questo articolo a pagamento è realizzato per conto di Farmacia Contrada dei Patrizi

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-17 07:00:21 | 91.208.130.86