Segnala alla redazione
TI.MAMME
26.06.2019 - 08:000

La coppia dopo l'arrivo di un bebé

La nascita di un bambino porta molte novità che possono essere devastanti per i partner

C'è un'antica convinzione, priva di qualsiasi fondamento scientifico, che indica i figli come collante nei matrimoni. Ma la sua unica veridicità è che può servire ad evitare o, più frequentemente, ritardare le separazioni.

Niente matrimonio più felice dopo l'arrivo dei pargoli, anzi: ci sono studi che, dati alla mano, hanno verificato come la nascita dei figli rende la coppia più infelice ed insoddisfatta. Perché un neonato entra nella vita dei suoi genitori ribaltando ogni assetto, prendendosi tutto il tempo e lo spazio dei partner, lasciandoli stanchi e spossati.

Quali sono gli atteggiamenti più pericolosi nella coppia con l'arrivo di un figlio? I ritmi del bebé diventano quelli dell'intera famiglia e le attenzioni sono tutte per lui tanto che i partner da «lei e lui» diventano «mamma e papà» commettendo anche qualche errore che scatena sentimenti di gelosia nell'altro. Quando un genitore prevale sull'altro nell'accudire il pargolo o quando la mamma ha attenzioni solo per lui dimenticando, quasi, il compagno di vita la coppia comincia ad incrinarsi. Che fare? Organizzarsi è la parola d'ordine, perché con una corretta divisione dei compiti, studiata prima ancora del lieto evento, la coppia può far fronte alla nuova situazione, mantenendo la propria complicità. Proprio prendendosi cura del piccolo di casa potrebbe emergere qualche altro problema relativo al cosa sia giusto o meno fare, opinioni frutto degli insegnamenti e degli esempi ricevuti che creano contrasti con il coniuge. Per ovviare meglio predisporsi all'ascolto e mettersi costruttivamente in discussione facendo di ogni differenza un'occasione di arricchimento.

Inevitabile è la stanchezza di entrambi i genitori, che possono anche avere difficoltà ad adattarsi a tutti i cambiamenti che il frugoletto porta con sé. La stanchezza porta irritabilità e finisce che lo scontro sia dietro l'angolo della vita domestica. Come evitarlo? Chiedere aiuto non guasta, delegare nemmeno. Utili anche gli spazi personali e di coppia da ritagliarsi per recuperare. La stanchezza, sommata alla riluttanza della donna che si sente meno attraente dopo la gravidanza, può essere anche causa del calo del desiderio sessuale. Ma anche questo serve alla coppia, quindi, come rimediare? Ritrovare l'intimità è fondamentale, a piccoli passi e gesti semplici capaci di riattivare l'attrazione. Funzionano anche i complimenti e le attenzioni! Ma se la fatica di curare un figlio è davvero pesante ed incide sul corpo, ma anche sulla mente, c'è la possibilità che emergano emozioni per le quali i genitori si sentono quasi in colpa.

Parlarne con il partner è utile così da poter instaurare una «relazione genitoriale supportiva» basata sulla stima reciproca e sulla intercambiabilità nella gestione del bebé, rimanendo una coppia così da non perdersi rifugiandosi nell'individualità che crea rotture difficili da ricomporre.

 


TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 22:24:09 | 91.208.130.89