Segnala alla redazione
TI.MAMME
09.06.2019 - 08:000

La fatina dei dentini: una tradizione per tutti i bambini

La leggenda accompagna l'infanzia di tutti tra divertimento ed insegnamenti

 

Un soldino per ogni dentino caduto è la tradizione insegnata ad ogni bambino di oggi e di ieri, per trasformare in un gioco divertente la perdita dei dentini da latte. A portare il dono o proprio il soldino, generalmente, è la fatina dei denti o, in sua vece, il topolino dei denti, ma per qualche bambino più fortunato, la cui mamma ama inventare storie fantastiche colme di amore, possono arrivare entrambi. Il risultato, comunque, non cambia ed il dentino caduto deve essere messo sotto il cuscino affinché possa essere raccolto dalla fatina o dal topolino e sostituito con un dono o una moneta.

Ma da dove arriva questa tradizione? Queste creature fantastiche che hanno regalato, ed ancora oggi regalano, momenti di attesa e sorpresa a tutti i bambini del mondo, nascono da antiche tradizioni popolari del mondo occidentale. In Inghilterra, per esempio, esisteva l’usanza di seppellire i denti da latte che cadevano ed al sesto di essi i genitori facevano un regalo ai propri figli spacciandolo per un pensiero della tooth fairy, appunto la fata dei denti. In Spagna, invece, era più diffuso il topolino, creato nell'Ottocento dallo scrittore Luis Coloma per tranquillizzare le ansie del futuro re Alfonso XIII, bambino viziato e dalla salute cagionevole che, perso il primo dentino, pensò di essersi ammalato. Sua madre chiese, per questo, allo scrittore di ideare un racconto sulla storia di suo figlio. Nacque, così, il topino Ratoncito Pérez che faceva doni al bambino per ogni dente caduto.

Il senso dell’esistenza di questi personaggi fantastici rimane proprio quello di alleviare l'ansia ed il leggero dolore legati ai dentini dondolanti dei bambini, riuscendo anche a dar loro un insegnamento sul valore delle ricompense. Spesso la tradizione della fatina dei denti suscita anche la curiosità dei piccoli che si chiedono che fine facciano tutti i dentini raccolto. La risposta è di libera fantasia, ma di solito i dentini diventano perle per una lunghissima collana della fatina o semini per un grande campo del topolino.
Beata l'innocenza dei bambini!


TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 09:57:39 | 91.208.130.87