Segnala alla redazione
TI.MAMME
03.06.2019 - 08:000

Million gap: come eliminare il divario lessicale

Leggere ai bambini in età prescolare amplia esponenzialmente il loro vocabolario

 

Lo hanno chiamato "million  word gap" e rappresenta il divario culturale, ma anche umano, che esiste tra i soggetti ai quali i genitori leggevano quotidianamente, sin dall'età prescolare, e quelli privati di questa fortuna. Il potere della lettura è notoriamente straordinario, ancor di più quando si è piccoli, visto che crea un'abitudine piacevole e costruttiva, grazie alla quale diventare adulti curiosi ed attenti.  Il suo valore è, oggi, accresciuto dalla notizia che ascoltare quotidianamente qualcuno leggere permette ai bambini di apprendere molte più parole.

Million word gap letteralmente significa divario di un milione di parole, che in realtà sono un milione e mezzo e rappresentano il numero di vocaboli in più appresi, nei primi 5 anni di vita, dai bambini ai quali i genitori hanno letto quotidianamente almeno 5 libricini per l'infanzia. La differenza è calcolata con i bambini ai quali nessuno ha letto così assiduamente che disporranno di un vocabolario di sole 4600 parole. Il gap lessicale oltre a ridurre notevolmente il vocabolario degli involontari mancati uditori di fiabe e racconti, potrebbe avere anche ricadute negative sullo sviluppo di abilità legate al linguaggio.

Per i piccoli, ascoltare qualcuno che legge una storia, può essere importante anche per imparare a leggere, per esprimersi meglio e per sviluppare facoltà deduttive. Cosa fare, quindi? Leggere, leggere ed ancora leggere, in ogni momento libero e magari ritagliandone qualcuno in più da trascorrere con i bambini per leggere loro un altro libro illustrato. Sarebbe un modo per trascorrere più tempo insieme e per arricchire il loro bagaglio lessicale.

Un ottimo impegno, considerando che si apprendono circa 290 mila vocaboli in più ascoltando la lettura di un solo libro al giorno. Nei primi anni di vita, i bambini apprendono facilmente e senza fatica e quindi anche solo ascoltando una lettura o un racconto particolareggiato apprendono spontaneamente e divertendosi. È importante quindi non lesinare tempo e fiato con i bambini dedicando loro letture e racconti anche extra testuali con i quali incuriosirli, facendo loro un grande dono, del quale saranno sempre grati. Non soltanto a parole!



TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 01:17:30 | 91.208.130.89