Segnala alla redazione
TI.MAMME
05.05.2019 - 08:000

Mamme pancine: quando la maternità diventa leggenda

Il mondo della gravidanza tra superstizione ed altre figure fantastiche

 

La gravidanza e la maternità sono da sempre periodi particolari della vita di una donna, intorno ai quali si sviluppano teorie e leggende suggestive. Non solo: accanto all'universo sobrio fatto di consigli dal fondamento scientifico ed esperienze serie, se ne sviluppa uno ai confini della realtà, popolato dalle ormai note mamme pancine. Si tratta a tutti gli effetti di donne incinte che al loro stato interessante aggiungono una particolare esaltazione per la maternità. Le mamme pancine vivono in gruppi virtuali molto diffusi sui social media, nei quali scambiano esperienze e dispensano pareri sulla base dei consigli della nonna e della vicina di casa.

Il loro modo di comunicare passa attraverso post contenenti la foto di test di gravidanza, abiti premaman, corredini ed ecografie, accompagnati da commenti sdolcinati e gongolanti che valorizzano la cultura personale in una sorta di competizione a chi la dice più assurda. Il loro credo professa amore a profusione, idealizzando realtà fiabesche nelle quali tutti sono ribattezzati con zuccherosi vezzeggiativi che spiccano in frasi grammaticalmente e sintatticamente controverse. Le mamme pancine sono, spesso, vittime di cacciatori di risate che si intrufolano nei loro gruppi sotto falsa identità, presentandosi con la foto di un cocomero travestito da pancia all'ottavo mese alla quale saranno subito riservate attenzioni, con tanto di ipotesi sul sesso del nascituro.

I primi contatti con le mamme pancine possono destabilizzare e spaventare a causa del loro integralismo sui temi forti come allattamento, rigorosamente al seno finché il latte non si esaurisce, placenta che diventa impensabile ingrediente di preparati surreali, e padri da estromettere dall'educazione dei figli. Gli esperti precisano che il contatto con le mamme pancine può causare crisi mistiche a causa dell'onda anomala di superstizioni ed ignoranza che travolge i neofiti. Il problema serio, però, è che queste donne esistono davvero ed i loro deliri si diffondono più delle verità scientifiche, con il rischio di creare una generazione di mamme convinte di qualche inesattezza di troppo.

 


TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 23:38:24 | 91.208.130.87