Segnala alla redazione
Il sentiero della fiaba è perfetto per far scoprire il parco ai bimbi
TI.MAMME
08.04.2019 - 08:000

Alla (ri)scoperta del Parco San Grato

Una gita perfetta da fare in compagnia dei bambini. Potranno apprezzare i colori, il panorama, ma soprattutto... il labirinto

 

Ci sono molte attività da (ri)scoprire in Ticino insieme ai bambini. E la primavera è la stagione perfetta per addentrarsi nei parchi del Cantone. Abbiamo chiesto a Jennifer di Mini Me Explorer di raccontarci la sua gita ad un parco del Luganese. 

Ci sono molti parchi naturalistici e botanici in Ticino, oggi di quale volete parlarci?

«Come dici giustamente, ci sono molti parchi naturalistici in Ticino, uno più bello dell’altro. Per esempio cito il Parco Pro Natura del Lucomagno, le Gole della Breggia oppure le Bolle di Magadino. Oltre ai parchi naturalistici, troviamo anche diversi parchi botanici: nel Locarnese troviamo il Parco delle Camelie, il Parco botanico del Gambarogno e il famoso parco botanico delle isole di Brissago, senza dimenticare anche il Parco Scherer a Morcote, tutti parchi che sono adatti a essere visitati proprio in questa stagione per ammirare la bellezza dei fiori appena sbocciati. Avete proprio l’imbarazzo della scelta….Oggi vi parleremo del Parco Botanico San Grato, sopra Carona».

Ci sono attività o luoghi dedicati anche ai bambini?

«Appena entrati al Parco San Grato, si possono scegliere 4 percorsi diversi per ammirare le piante: il sentiero botanico, il sentiero
panoramico, il sentiero relax ed il sentiero della fiaba. Quest’ultimo particolarmente adatto ai bambini perché l’idea di cercare i cartelli con
scritta la fiaba li coinvolgerà maggiormente alla scoperta del parco. Inoltre è a disposizione uno stupendo parco giochi e un po’ nascosto, un labirinto di piante».

Qual è la cosa che più vi ha colpito?

«Conosco il parco San Grato da quando ero piccola (ci andavo spesso in gita con la scuola) ma andarci con i bambini mi ha permesso di
riscoprirlo e apprezzarlo ancora di più. I bambini sono rimasti colpiti dai mille colori dei fiori, dal loro profumo avvolgente e dalla vista mozzafiato sul lago di Lugano. Poi quando hanno scoperto il labirinto di piante, non sono più riuscita a portarli via…».

Per approfondire clicca qui 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-20 20:07:10 | 91.208.130.86