Segnala alla redazione
STATI UNITI
28.03.2019 - 08:000

Lo studente non trova una babysitter, ci pensa il professore

Il gesto di solidarietà è stato condiviso da un compagno su Twitter, ed è diventato subito virale.

 

ATLANTA - Non solo disgrazie e tragedie. Il mondo dei social network riesce a regalare anche belle notizie, di quelle che ti riempiono il cuore.

A condividere la storia su Twitter ci ha pensato uno studente del Morehouse College di Atlanta, compagno di classe di Wayne Hayer.

Qualche settimana fa Wayne, il giovane papà, non era riuscito a trovare una babysitter per la piccola Assata, e per non perdere le lezioni aveva deciso di portarla in classe. Ma prima che iniziasse la lezione, il professor Nathan Alexander si è offerto di tenere la bambina, in modo che lo studente potesse prendere appunti tranquillamente.

Così il professore, come dimostrano le foto su Twitter, ha fatto lezione con la piccola nel marsupio.

La notizia è diventata presto virale, raccogliendo consensi da più parti del mondo.

Il professore ha poi raccontato a BuzzFeed News che all’inizio era preoccupato di occuparsi della piccola, non essendo padre. «Avevo paura che da un momento all’altro si sarebbe messa a piangere. Ma è stata bravissima».
La piccola, durante la lezione, si è anche addormentata: «Penso di essere stato abbastanza noioso» ha scherzato il professore con gli studenti.

La mamma della bimba ha poi affidato a Facebook i suoi ringraziamenti, spiegando che il marito, oltre a seguire le lezioni a tempo pieno, fa anche due lavori: «I nostri familiari e amici sono distanti, e di solito rimango io con la bambina. Ogni neo mamma sa quanto questa situazione possa essere estenuante. Wayne voleva concedermi una pausa, e così sarebbe anche riuscito a stare di più con la piccola. Ringrazio tutti gli educatori come il professor Nathan Alexander».

 

TMT (ti.mamme team)

Seguici anche su Facebook e Instagram

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-24 22:14:39 | 91.208.130.85