Segnala alla redazione
TI.MAMME
06.02.2019 - 15:000
Aggiornamento : 16:32

Caro Netflix, questa te la potevi risparmiare

"Mamme Glamour" è una nuova serie tv proposta da Netflix. La definiremmo "particolare", per non dire di peggio

Caro Netflix,
no, questo non ce lo dovevi proprio fare: all'epoca di serie tv come "Orange is the new black" che mette in scena donne e mamme estremamente complicate chiuse in galera, o serie in cui Marie Kondo spiega l'arte del riordino e quasi vorresti poterla abbracciare per la calma e la semplicità che ti trasmette, o memori di serie Tv quali “Una mamma per amica” che recentemente è tornata con una nuova serie conclusa con Rory in dolce attesa, non dovevi inserire in programmazione "Mamme Glamour".  Ma come hai fatto a prendere 5 donne VIP australiane alla fine della gravidanza tanto ricche, preoccupate di avere accanto una truccatrice appena partoriti i propri pargoli (e non del dolore che proveranno durante il parto), in crisi per la scelta del completo in tinta con il nascituro (ovviamente firmato) da portare in ospedale, ignare del fatto che dopo il parto avranno una pancia molle e visibilmente turbate dal poter allattare un piccolo essere umano quale il proprio figlio?

Queste donne insieme creano un qualcosa di inquietante: dalle feste prémaman in cui la futura mamma arriva su una carrozza trainata da cavalli, al weekend a tema Versace, senza dimenticare il dopo parto nel quale i figli dovranno fare il primo cast fotografico e le mamme da dietro le quinte cercheranno di spronare il figlio di pochi mesi dicendogli di dare il meglio di sé (ma siete serie?).

Tutto quello che vedrete in questa serie tv tratta dalla pagina instagram "Melbourne Yum Mums" vi farà sembrare Chiara Ferragni una contadinella pronta ad andare a raccogliere i frutti della nostra amata terra, faranno apparire Elettra Lamborghini come una normalissima ragazza sobria e posata e la British Royal Family diventerà una famiglia borghese come tante (e anche un tantino noiosa).

Ecco, Netflix, sei riuscito ad aprire un mondo tutto nuovo e grazie... anzi no, potevi risparmiarcelo.

 

Articolo di TMT (ti.mamme team)

Seguici su Facebook e Instagram 

Commenti
 
pulp 10 mesi fa su tio
Si può certo criticare la produzione (Netflix) e commentare sulla pochezza di certe trasmissioni, ma la riflessione più profonda va fatta sui consumatori di tali aberrazioni morali. Personalmente credo che l'origine del degrado, arriva proprio da quel pseudo mondo fatto di lustrini e paillettes, che propone un modello fiabesco della vita, dove la bellezza e la ricchezza sono un mantra decisamente più profondo dei valori veri (l'umiltà, l'onestà, la rettitudine ecc. ecc.) Una specie di nuova filosofia dove l'apparire non solo sostituisce l'essere ma diventa così importante da catalizzare l'attenzione morbosa di chi questa vita vuole impossessarsi in una sorta di delirio onanistico. Ed ecco allora i "follower" che distribuiscono "like" per le più inutili espressioni di vita e che pensano che il "supporto" a questa o quella starlette gli possa regalare un futuro migliore. Il peggio è che i più colpiti sono i giovanissimi.... che non hanno come modelli di vita Mandela o Martin Luther King o anche la Tatcher o Eva Peron - ma appunto la Ferragni di turno, che seppur bella e probabilmente intelligente, resta un modello vacuo di una vita che non c'è.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-07 05:33:37 | 91.208.130.87