Segnala alla redazione
LOCARNO FILM FESTIVAL
Alcuni dei selezionati alla Filmmakers Academy.
ULTIME NOTIZIE Pardo 2019
CANTONE
2 mesi
Si è concluso il Locarno Film Festival, il primo della direttrice artistica Lili Hinstin
L’edizione 2019, la prima sotto la direzione artistica di Lili Hinstin, riconferma le aspettative. Ieri sera in Piazza Grande è stato anche annunciato il Prix du Public UBS a Camille di Boris Lojkine
LOCARNO
2 mesi
«Il Festival di Locarno resti sempre libero»
Il presidente Marco Solari ha chiuso la 72esima edizione elogiando una delle caratteristiche principali del festival cinematografico. Al pubblico: «Siate vigili sempre»
FOTO E VIDEO
LOCARNO
2 mesi
Locarno premia la forza femminile rappresentata da Pedro Costa
È "Vitalina Varela" ad aggiudicarsi il Pardo d'oro della 72esima edizione del Locarno Film Festival. Pardino d'oro svizzero a Dejan Barac per "Mama Rosa"
TRAILER
LOCARNO
2 mesi
I premi e una chiusura asiatica
Oggi alle 21 è in programma la cerimonia di consegna dei riconoscimenti e ci sarà spazio anche per Tabi no owari sekai no hajimari
VIDEO
LOCARNO
2 mesi
È la grande serata di John Waters
In Piazza Grande il cineasta riceverà il Pardo d'onore Manor e verrà proiettato "Cecil B. Demented", ma anche "Adoration" di Fabrice du Welz
LOCARNO
2 mesi
A Ghezzi il primo premio dell'Utopia
Il Locarno Film Festival vuole omaggiare intellettuali e artisti che con il loro prezioso operato hanno reso realizzabile una grande utopia legata all'universo del cinema
INTERVISTA
CANTONE
2 mesi
Ghezzi: «Guardo poche serie tv, è un cinema che molte volte delude»
A Locarno72 abbiamo incontrato Enrico Ghezzi, critico cinematografico e scrittore, nonché padre di “Blob” e di “Fuori orario. Cose (mai) viste”, da tre decenni in onda su RaiTre
VIDEO
LOCARNO
2 mesi
Murer e Maradona in Piazza Grande
Prima il Pardo alla carriera al grande regista svizzero, poi il film sul Pibe de Oro e ancora "The Nest"
LOCARNO
2 mesi
Vengono in Europa a pulire le nostre case, ma quanta sofferenza nei loro occhi
Nelle Filippine, in un centro di formazione ai lavori domestici, le candidate pronte a partire si preparano alla nostalgia e ai maltrattamenti che potrebbero aspettarle oltremare.
VIDEO
LOCARNO
2 mesi
Un premio al cinema ticinese e un'estate britannica
Dopo la consegna del riconoscimento a Fulvio Bernasconi in Piazza Grande verrà proiettato "Days of the Bagnold Summer"
FOTO
CANTONE
2 mesi
«Instinct ha diviso la Piazza? Bene, l'importante è che se ne parli»
Carice Van Houten dal “Trono di Spade” al Pardo per raccontare una storia che ha spaccato la platea: «Melisandre? Non mi somiglia per niente»
LOCARDO
2 mesi
Il cuore trafitto di Isadora Duncan
Il concorso internazionle presenta Les enfants d’Isadora, un film struggente e avvolgente a passo di danza. Un’immersione nel profondo.
LOCARNO
2 mesi
Annunciati i vincitori di Open Doors Hub e Lab
Il focus triennale 2019-2021 è incentrato sul Sud-Est asiatico
LOCARNO
2 mesi
La presentazione di Open Doors, quindi "Camille"
Un solo film sarà proiettato questa sera, la drammatica storia di una giovane fotoreporter
CANTONE
2 mesi
Tra i “talenti del futuro” scovati dal Festival c’è anche un ticinese
È di Enea Zucchetti l’unico cortometraggio selezionato "in casa" per la categoria “Pardi di domani”. Lui ha 23 anni e le idee in chiaro
LOCARNO
23.07.2019 - 14:220
Aggiornamento : 24.07.2019 - 08:57

42 selezionati per la Locarno Academy

O meglio, per le tre proposte di quest'anno: Filmmakers, Critics e Academy

LOCARNO - Sono 42 i protagonisti delle tre Locarno Academies 2019. Sparsi tra Filmmakers, Critics e Industry, i selezionati di quest'anno daranno vita a undici giorni di incontri, condivisione e crescita. Come ogni anno, la Locarno Academy aprirà le porte di tutto il mondo del cinema alle nuove leve di cineasti, della critica e dei professionisti. Un'ondata di giovani provenienti da tutto il mondo, dal Pakistan alla Nigeria, dal Senegal all'Azerbaigian, dalla Svizzera al Libano, selezionati dal Locarno Film Festival per gli Academy Days. 

Filmmakers Academy - L’appuntamento della Filmmakers Academy si rinnova quest’anno proponendo una selezione di 20 registi provenienti da 16 paesi diversi. Durante gli 11 giorni di Festival ai registi dell’Academy sarà proposto un programma di qualità con appuntamenti e incontri nei quali si confronteranno con gli ospiti prestigiosi della 72esima edizione.

La selezione è caratterizzata da una profonda diversità di provenienze, di identità e di stili nel modo di raccontare storie attraverso la settima arte. Si tratta di un vero sismografo che restituisce tutti i movimenti in corso nella scena emergente a livello mondiale.

Fanno parte della selezione in particolare due talenti, del Nepal e del Pakistan, già ospiti delle edizioni scorse di Open Doors, due registi dalla Residenza Realness provenienti dal Senegal e dall’Africa del sud, 6 talenti della residenza di Cannes Cinéfondation ed una regista residente dello Swatch Art Peace Hotel di Shangai. Li accomuna un momento di grande sfida creativa con la preparazione dei loro primi lungometraggi.

I cortometraggi dei registi dell’Academy saranno proiettati durante il Locarno Film Festival in occasione di 4 serate aperte al pubblico: gli Academy Screenings.

Critics Academy - I 12 giovani critici selezionati per la Critics Academy prenderanno parte attiva al Festival, partecipando a proiezioni di film e a workshop accademici, recensendo i titoli presenti nel programma, scrivendo articoli su eventi collaterali e intervistando ospiti di spicco.

I partecipanti provengono da paesi come Pakistan, Messico, Paesi Bassi e Nigeria. Oltre a partecipare attivamente a workshop sulla pratica della critica cinematografica, le loro riflessioni e saggi su Locarno72 saranno pubblicati da Film Comment, IndieWire, Locarno Live, MUBI Notebook, Variety e da media svizzeri come Filmbulletin, Filmexplorer.ch, Cineman.ch e swiss.info.

Industry Academy - L'Industry Academy di Locarno Pro è l'occasione unica per le future generazioni di scoprire e conoscere meglio il mondo dell'industria cinematografica e le sue sfide.  Quest'anno i 10  partecipanti provengono da diversi settori di attività.

Collaborazione e creatività sono il nostro motto e miriamo a offrire a questi giovani una migliore comprensione su come lavorare insieme.

I partecipanti selezionati lavorano nei settori della distribuzione tradizionale e digitale, nelle vendite internazionali, nella programmazione dei festival e dell’esibizione. Provengono da Paesi Bassi, Svizzera, Azerbaigian, Germania, Francia, Libano Regno Unito, Repubblica Ceca e Portogallo e si distinguono per il loro percorso professionale unico nell'industria del cinema.

L'Industry Academy offrirà loro non solo l'occasione perfetta per interagire con professionisti di alto livello, ma permetterà anche di  interrogare gli esperti di Locarno72. Questo farà sì che arricchiscano la propria esperienza professionale, approfondendo nel contempo la conoscenza sulle professioni dei loro colleghi partecipanti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-24 04:48:07 | 91.208.130.85