Segnala alla redazione
Keystone
CANTONE
17.07.2019 - 12:020
Aggiornamento : 24.07.2019 - 08:52

Il Pardo si presenta: Hillary Swank, Gordon-Levitt e l'ultimo di Tarantino fra i pezzi forti

Svelato il programma della 72esima edizione, la prima di Lili Hinstin: «Siamo un festival grande che si prende grandi rischi»

LOCARNO - Una 72esima edizione che vuole «suonare come un manifesto», spiega la neodirettrice artistica Lili Hinstin dopo la conclusione del periodo Chatrian, che vuole presentare  «una linea editoriale chiara e precisa e al tempo stesso eclettica, aperta a tutti i generi, a tutti i continenti, a tutte le rappresentazioni».

Fra i grandi nomi presenti spicca Hillary Swank - L'attrice due volte premio Oscar per "Boys don't Cry" e "Million Dollar Baby" ritirerà il Leopard Club Award e incontrerà il pubblico sabato 10 agosto.

A rappresentare, per così dire, Hollywood ci sarà anche il poliedrico attore Jason Gordon-Levitt, che presenterà il suo ultimo film "7500" (di Patrick Vollrath).

Per l'Italia invece ci saranno Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher e Giada Elkann con la coproduzione italofrancese "Magari". Premiato con il neonato Premio Utopia anche il papà della trasmissione-culto Blob, enrico ghezzi.

Altro squarcio televisivo-seriale con l'olandese Carice Van Houten (Melisandre de "Il Trono di Spade) che accompagnerà in Piazza Grande "Instinct" di Halina Reij.

Due "pezzi da novanta" direttamente da Cannes - Popolare ma di qualità, la «sfida di Piazza Grande» è stata affrontata dalla direzione artistica «con la volontà di farne un trait d’union tra intense visioni d’autore e il grande pubblico».

Due pellicole in particolare, direttamente dall'ultima edizione di Cannes, siamo sicuri che faranno il pienone: "Once Upon a Time... in Hollywood" di Quentin Tarantino e il controverso documentario "Diego Maradona" di Asif Kapadia (pure lui presente a Locarno).

Tutti i numeri del Festival - In Piazza Grande ci saranno 19 film (di cui 2 cortometraggi) mentre 6 film verranno proiettati per la "Crazy Midnight" (una selezione notturna di film borderline). Nel concorso internazionale ci saranno invece 17 lungometraggi (14 dei quali in prima assoluta). 45 film invece nella retrospettiva Black Light dedicata alla rappresentazione africana e afroamericana nel cinema.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 01:14:57 | 91.208.130.89