mobile report Segnala alla redazione
L'OSPITE
26.11.2012 - 11:220

Tita Carloni, un maestro

Egidio Cescato

Ci sono persone che, più degli altri, attraversano lunghi sentieri nella vita e da ciascun percorso, interagendo con persone e fatti, traggono nutrimento e sostanza, inspessendo in questo modo la loro condizione di essere.

Vi è poi il caso che queste persone mettano a disposizione della società in cui vivono le loro conoscenze e la loro opinione di vita, diventando in questo modo dei divulgatori, dei maestri.

 

Io ho avuto la fortuna e l'onore di conoscere l'architetto Tita Carloni in quanto socio fondatore della Amici del Camoscio del Monte Generoso, da lui presieduta, e in questa dimensione ho potuto apprezzare il grande spessore della persona, il suo eclettismo culturale accompagnato dall'amore per la propria terra.

Ricordo il suo emozionarsi davanti a una costruzione di pietra all'alpe Genor accompagnato dalla convinzione di tutela e rispetto del territorio.

 

Ricordo la sua indignazione per la cementificazione rampante e l'abbrutimento architettonico che stanno stravolgendo il nostro Cantone.

Il suo impegno e la sua militanza politica fanno parte della storia recente del Ticino.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
carloni
tita carloni
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-16 13:19:41 | 91.208.130.87