Segnala alla redazione
Archivio Tipress
L'OSPITE
22.03.2020 - 17:000

Coronavirus ed elezioni comunali

Un comunicato del PLR di Locarno

La sezione di Locarno del Partito liberale radicale (PLR) ha preso atto della decisione delle autorità cantonali di annullare le elezioni comunali del 2020, consci evidentemente della delicata situazione sociale ed economica che la pandemia sta causando.

Anche all’interno della sezione, così come nel partito cantonale, vi sono anche opinioni contrarie all’annullamento delle elezioni – tutte motivate ed espresse nelle sedi e nei luoghi indicati –, ma ad oggi la situazione è questa e tutto l’impegno politico e individuale deve essere ora rivolto alla lotta all’emergenza.

I nostri municipali Alain Scherrer, Davide Giovannacci e Niccolò Salvioni, così come i consiglieri comunali e la sezione tutta, continueranno a lavorare alacremente per il bene della popolazione, cercando ogni via percorribile per sostenere i cittadini, in primis, e l’economia della nostra Città. Ne abbiamo avuto un esempio lampante in questi giorni difficili, quando il sindaco Alain Scherrer e il Municipio hanno scelto di mettere in primo piano la salute della nostra comunità anticipando alcune decisioni del Governo ticinese come il divieto di eventi su suolo pubblico, la chiusura dei cantieri e la sospensione della frequenza obbligatoria nelle scuole.

Un ringraziamento particolare ci teniamo inoltre a rivolgerlo a tutte le candidate e i candidati che si sono messi a disposizione per queste elezioni, sperando di poter collaborare con profitto anche nei prossimi mesi. L’auspicio, ovviamente, è di poterli ritrovare pronti e motivati anche fra un anno, quando il popolo sarà chiamato alle urne.

Le sfide di oggi e domani sono tante: grazie a chi ci ha sostenuto e a chi lo farà ancora in futuro. Dobbiamo fare fronte comune per uscire al più presto da questa spiacevole situazione – prendiamo esempio dal personale sanitario ticinese, che sta garantendo le cure a tutti i malati – e poter guardare al più presto alla Locarno che verrà, ponendo le basi per agevolare società ed economia locali. Il nostro è un impegno nel tempo che non si ferma: ascoltare, decidere, migliorare.

Superiamo insieme questa emergenza così da poterci ritrovare presto insieme per vivere piacevoli momenti di convivialità e dialogo.

DISTANTI MA VICINI. PROTEGGIAMOCI. ORA.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 15:39:54 | 91.208.130.86