Segnala alla redazione
Evaristo Roncelli
L'OSPITE
13.02.2020 - 14:220

Assieme per costruire la storia

Simona Buri ed Evaristo Roncelli

Il Partito Socialista ticinese ha una grande storia. Una storia fatta di persone; persone diverse che si sono impegnate per gli stessi ideali. Un grande impegno per una visione del mondo dove tutti si possano sentire liberi, non solo sulla carta ma anche nella vita reale. Una visione in cui tutti siano liberi di studiare, non solo chi ha dei genitori benestanti; in cui tutti siano liberi di scegliere dove vivere, non solo chi può permettersi grandi affitti; in cui tutti siano liberi di amare chi vogliono e non solo chi rientra nei canoni tradizionali. Una visione in cui non siamo solo individui, ma siamo parte di una comunità, in cui se sta male anche solo una persona, stiamo meno bene tutti.

Conquiste come l’AVS, l’AI, la legge cantonale sul lavoro, il voto alle donne, la legge ospedaliera, la legge sugli assegni famigliari sono il frutto dell’impegno delle e dei socialisti.

Il Cantone sta vivendo grandi trasformazioni: globalizzazione, nuove tecnologie e cambiamenti climatici.

Oggi più che mai il Ticino ha bisogno di un PS forte che sappia dare risposte concrete ai problemi vissuti delle cittadine e dei cittadini. Questo significa portare avanti i nostri ideali: cercare soluzioni attuabili sui problemi di chi vive in Ticino. Come candidati ci siamo dati tre priorità: le persone devono avere un lavoro, devono avere un buon reddito e devono avere tempo per vivere la loro vita.

Queste priorità devono essere adattate al mondo in cui viviamo oggi. Il PS deve essere presente quando una persona fatica a compilare le imposte, fatica a richiedere i sussidi cassa malati o combatte con la burocrazia degli URC chiedendo che le pratiche siano più facili. Il PS deve essere presente quando le persone sono in balia di orari impossibili e di minacce di licenziamento proponendo dei malus fiscali per chi abusa della precarietà. Il PS deve essere presente quando un giovane vuole lanciarsi in una buona idea imprenditoriale favorendo di chi vuole creare un’economia sana.

Noi ci siamo messi a disposizione, con motivazione, per promuovere un PS più vicino ai bisogni delle persone. Un partito che stia veramente fra le persone, nelle associazioni, nei bar o sui social media. Un partito che sappia parlare con gli altri per portare a casa dei risultati. Un PS che faccia una politica “a favore” e non una politica “contro”. Per fare questo crediamo sia necessario un PS forte e unito. Un PS dove si possa discutere e riflettere in un buon clima e con convivialità. Un PS dove le persone si sentano come in una grande famiglia.

Domenica mattina si terrà il Congresso del nostro partito e i pronostici ci danno per sfavoriti. Noi due ci proviamo, ma a fare la differenza sarete voi compagne e compagni. Solo con la vostra presenza e con il vostro aiuto possiamo riscrivere quella che sembra una storia già scritta e sovvertire il pronostico.

Viva il socialismo, viva la libertà.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 13:59:14 | 91.208.130.86