Segnala alla redazione
Keystone - foto d'archivio
L'OSPITE
21.06.2019 - 21:310

Buon vicinato: dai nemici mi guardo io, dagli amici mi guardi Dio

Marco Chiesa, Consigliere nazionale UDC

Dunque: la Svizzera non firma l’accordo istituzionale e l’Europa per ritorsione non rinnova l’equivalenza della Borsa.

Ciò significa che l’UE (e non la Svizzera) ha un enorme interesse a che il nostro Paese firmi l’accordo.

A mio avviso questa insistenza è data dal fatto che l’UE vuole al più presto piegare la Svizzera e il miglior mezzo per farlo è proprio un accordo coloniale che cancelli l’indipendenza del nostro Paese.

A Bruxelles dà estremamente fastidio che un Popolo nel mezzo del Continente sia un modello di democrazia e di benessere. La Svizzera mette in pericolo il centralismo europeo e dunque gente come Juncker e la commissione europea si impegnano allo strenuo, avvalendosi del contributo di PS, PLR, PPD e Versi, per combatterci e danneggiarci.

Sono momenti difficili ma se capitoliamo ora non potremo più dirci liberi e sovrani in futuro. E le generazioni che seguiranno conosceranno solo una Svizzera dipendente dall’UE e omologata alle direttive di Bruxelles.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-21 11:53:19 | 91.208.130.87