mobile report Segnala alla redazione
L'OSPITE
23.11.2018 - 09:160

Vacallo: c’è posta per te

Andrea Guglielmetti, Vacallo

Vacallo: c’è posta per te. È l’ultima occasione prima dello scadere del voto del 25 novembre per condividere coi concittadini Vacallesi un’ultima breve riflessione sui tema della variante di PR. In questi giorni alcuni tra voi avranno ricevuto una lettera personale da parte dei sostenitori alla costruzione delle palestre doppie sul sedime del campo sportivo, segno che si sta cercando di rastrellare anche quei pochi voti rimasti in tasca di chi segue solo distrattamente la politica del paese: il nervosismo sale. Parlo volutamente solo di palestre in quanto è ormai chiaro a tutti che dietro a questo fantomatico “Villaggio Intergenerazionale” stia la volontà di costruire un palazzetto dello sport a cui anni addietro studi specialistici e Cantone avevano già dato un preavviso negativo. Ciò che più mi ha colpito in tutta questa vicenda è l’accanimento, le offese e le dichiarazioni infondate da parte di coloro che dovrebbero consigliare la comunità: i Consiglieri Comunali appunto (non tutti per fortuna). A queste persone, che siedono nel Consiglio Comunale, vorrei chiedere se non sarebbe stato più onesto e fruttuoso, dichiarare le proprie intenzioni fin dall’inizio. In tutti questi anni sprecati a celare tra gli incarti del progetto le vostre ambizioni, avreste forse potuto concretizzare un accordo con altri comuni con l’obiettivo condiviso di costruire un palasport degno degli abitanti del Mendrisiotto. Invece siamo ancora qui, a reiterare gli errori del passato, sempre con lo stesso spreco di soldi e sempre nello stesso posto: una discarica. 

Tags
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-17 06:52:03 | 91.208.130.87