SEGNALACI mobile report
focus
L'OSPITE
10.06.2018 - 22:400
Aggiornamento 23:08

Davide contro Golia, la storia si ripete

Orlando Guidetti, Consigliere comunale (Lega dei Ticinesi) e coordinatore comitato del "No" Caserma

Ho voluto attendere prima di dire la mia, per dare la possibilità di esprimere le loro opinioni a tutti coloro che ne hanno sentito la necessità.

 In qualità di coordinatore del comitato del “NO” alla riapertura del centro richiedenti asilo presso la ex caserma San Giorgio di Losone, oggi posso dire che è un grande giorno per il paese di Losone, oggi ha vinto il popolo e la democrazia. Non lasciamoci influenzare da chi continua a parlare di sentimenti soggettivi, sono parole di circostanza per autoconvincersi che la sconfitta sia meno amara.

Oggi io voglio ringraziare di cuore tutti i miei cari concittadini di Losone e dico tutti proprio tutti, anche gli sconfitti. In questa giornata abbiamo avuto modo di far sorgere una nuova alba domani che si fonderà su nuove e solide basi per iniziare a costruire un nuovo futuro per Losone e i sui abitanti. Voglio ringraziare tutti i collaboratori e le collaboratrici del comitato del “NO” Caserma che hanno lavorato alacremente con impegno e dedizione, ma soprattutto con trasparenza e sincerità. Abbiamo dimostrato che sappiamo mantenere le promesse e abbiamo dimostrato che di noi ci si può fidare. Da domani inizieremo a lavorare per formulare nuove promesse e raggiungere nuovi obbiettivi nell’interesse della collettività.

Un grazie particolare va al caro amico e nostro sostenitore Giorgio Ghiringhelli de IlGuastafeste. Assicurandovi ancora il nostro impegno, ribadisco un grande grazie di cuore a tutti!

Tags
losone
caserma
no
comitato
comitato no
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-23 23:53:51 | 91.208.130.86