SEGNALACI mobile report
focus
tipress
Volete fare pubblicità su Ticinonline?
Contattate il Vostro consulente vendite per Ticinonline o 20 minuti
Svizzera tedesca e francese
Giuseppe Sammartano
giuseppe@tio.ch
079 2771771
Svizzera italiana e Italia
Claudio Rimoldi
claudio@tio.ch
091 9859005
Francesco Fraioli
francesco@tio.ch
091 9857036
Sales support
Andrea Imperatori
andrea@tio.ch
091 9859012
AD Manager
Elisa Lazzari
elisa@tio.ch
091 9859008
Cristina Fusi
cristina.fusi@tio.ch
091 9859008
ULTIME NOTIZIE Ospite
L'OSPITE
15.05.2018 - 09:550

Un primo passo verso un’infrastruttura moderna capace di rispondere alle esigenze degli utenti

Associazione Passeggeri Aerei Svizzera Italiana

ASPASI si rallegra della decisione del Consiglio comunale di Lugano di tornare ad investire nelle infrastrutture aeroportuali di Lugano-Agno.

La decisione di ieri sera del Consiglio comunale di Lugano sul credito di 6 milioni a favore degli hangar è un segnale determinante per il futuro dell’aeroporto di LuganoAgno e dei suoi passeggeri. Si tratta di un primo passo per garantire un’infrastruttura redditizia a lungo termine, in grado di generare effetti positivi per l’economia del luganese e del Ticino.

L’Associazione Passeggieri Aerei della Svizzera italiana (ASPASI) ha preso atto con grande soddisfazione della decisione del Consiglio comunale di Lugano, presa a larga maggioranza, di stanziare un credito di circa 6 milioni di franchi per la realizzazione dei nuovi hangar all'aeroporto di Lugano-Agno. Si tratta finalmente di un atto concreto e responsabile che giunge in un periodo oggettivamente critico per l’aeroporto. Si tratta ora di realizzare al più presto questa infrastruttura, di modo che possa generare gli effetti positivi sia a livello aziendale sia in termini di impatto sul territorio.

La decisione di ieri sera del legislativo luganese riguarda lo scalo luganese, ma ha una rilevanza cantonale. Sotto questo aspetto, l’Associazione attende ora anche un segnale da parte del Cantone, azionista di minoranza, il quale per voce del Direttore del dipartimento del territorio Consigliere di Stato Claudio Zali ha finalmente di recente mostrato apertura in questo senso.

L’importante via libera al credito degli hangar non riduce però la necessità e l’urgenza di ristabilire al più presto un collegamento diretto per Ginevra e una stabilizzazione del volo su Zurigo, da diversi mesi inaffidabile e all’origine di continui e inspiegabili disservizi che minacciano a lungo termine l’immagine dell’infrastruttura di Lugano-Agno.

ASPASI auspica che la decisione del Consiglio comunale di Lugano generi una dinamica positiva, sia per passi futuri sia per il coinvolgimento di privati nel rilancio dell’aeroporto.

Tags
infrastruttura
decisione
consiglio comunale lugano
comunale lugano
aeroporto
lugano
consiglio
consiglio comunale
lugano-agno
decisione consiglio
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-18 00:27:17 | 91.208.130.87