Segnala alla redazione
tipress
ULTIME NOTIZIE Ospite
L'OSPITE
1 ora
Le ruspe e il club delle ville fantasma
Andrea Stephani, granconsigliere per i Verdi
L'OSPITE
4 ore
Lugano ha bisogno di un cimitero pubblico per animali polifunzionale
Luigi Moro, candidato al Consiglio Comunale per il Movimento Ticino & Lavoro
L'OSPITE
5 ore
Anziani sì, scemi no!
Rosanna Camponovo-Canetti, Consigliera Comunale PS Locarno
L'OSPITE
23 ore
Sì all’iniziativa “più abitazioni a prezzi accessibili”
Cristina Zanini Barzaghi, municipale PS Lugano
L'OSPITE
1 gior
A Pregassona le preziose antenne del territorio
Commissione di quartiere di Pregassona: Walter Fornoni, Marco Imperadore, Luca Campana, Fede Gavazzini, Ihsan Alpen, Massimo Magnini
L'OSPITE
1 gior
Legittima difesa: una risposta a Carlo Lepori
Giorgio Ghiringhelli (promotore dell’iniziativa)
L'OSPITE
2 gior
Il profondo solco tra dignità e libertà d’espressione
Giulia Petralli, comitato Giovani verdi
L'OSPITE
2 gior
Tredicesima AVS: a Lugano avrebbe potuto essere realtà dal 2009
Lorenzo Quadri, municipale leghista della Città di Lugano
L'OSPITE
3 gior
Cruciale derby da non mancare
Raoul Ghisletta, granconsigliere PS e segretario VPOD Ticino
L'OSPITE
3 gior
La digitalizzazione passa anche per la costruzione
Dario Engeler Architetto STS/OTIA Direttore Lavori
L'OSPITE
3 gior
Nuova vita agli edifici dismessi
di Aron Piezzi deputato del PLR
L'OSPITE
3 gior
Iniziativa per più alloggi a prezzi accessibili: rigida, iniqua e inefficace!
Fabio Regazzi, consigliere nazionale, presidente AITI
L'OSPITE
5 gior
Assicurati cantonali e docenti nel mare in tempesta
Raoul Ghisletta, segretario Sindacato VPOD Ticino e granconsigliere
OSPITE
5 gior
Auto elettriche, semafori, rotonde e cifre farlocche
Bruno Storni, consigliere nazionale PS
OSPITE
5 gior
Anche il movimento Sciopero per il clima dice no ai nuovi jet da combattimento
Comitato giovanile contro l'acquisto di nuovi aerei da combattimento
L'OSPITE
5 gior
Ma l’uomo è il miglior amico del cane?
Barbara Bacchi, Bellinzona, Candidata Municipio e Consiglio Comunale
L'OSPITE
6 gior
Più protezione contro le discriminazioni
Massimo Mobiglia, Presidente verdi liberali
L'OSPITE
13.07.2017 - 15:430

Orari trasporti pubblici post apertura Gottardo: critiche richieste e proposte

Associazione traffico e ambiente

BELLINZONA - A seguito di diverse segnalazioni critiche sugli orari TP in vigore da dicembre 2016, l’ATA Associazione traffico e ambiente, Sezione della Svizzera italiana, ha condotto un sondaggio via e-mail presso i propri membri per verificare quali critiche e, se del caso, proposte vi fossero quanto al servizio dei trasporti pubblici nel Cantone. Il sondaggio elettronico ha coinvolto solo una parte delle nostre Socie e dei nostri Soci.

Tuttavia, si tratta certamente di persone che, essendo membri dell’ATA, hanno a cuore i trasporti pubblici e li usano. Siccome sappiamo che le critiche possono anche causare qualche malumore in chi si occupa giorno dopo giorno dei trasporti pubblici, premettiamo che siamo coscienti che:
- stabilire una griglia d’orario non è per nulla semplice, tanto più se è cadenzata;
- sulla rete ferroviaria sono in corso importanti lavori (corridoio 4 metri, parziale terzo binario Giubiasco-Bellinzona, linea del Gambarogno, ecc.) che limitano l’esercizio;
- la congestione stradale nello ore di punta va a discapito anche delle corse degli autobus;
- non è possibile accontentare tutti e ciascuno.

Non di meno, distinguendo per singole aziende, pensiamo sia utile informarvi sui risultati della nostra inchiesta. Abbiamo ricevuto un centinaio di risposte, in parte anche molto dettagliate, che riassumiamo.

Alla fine di ogni segnalazione indichiamo con asterischi la frequenza della stessa (* sporadica, ** più segnalazioni, *** frequente).

FFS Ferrovie federali svizzere
Segnaliamo introduttivamente che l’apertura della galleria di base del Gottardo è stata accolta con grande soddisfazione da tutti coloro che si sono espressi.

Tuttavia, ci è stato segnalato che in caso d'emergenza nel tunnel non c'è un piano per l'evacuazione di eventuali passeggeri invalidi a bordo o persone con mobilità limitata. Ci si aspetta che i passeggeri si aiutino tra loro. Non è molto soddisfacente, considerato come reagiscono le persone in caso di panico.

1. Collegamenti nord/sud da/per Locarno
La soppressione dei treni diretti da Basilea-Lucerna verso Locarno è decisamente vista come un peggioramento del servizio, sia da chi abita nel Locarnese, sia da chi viaggia regolarmente fra questa regione e la Svizzera tedesca. Si perdono almeno 13 minuti per il cambio del treno a Bellinzona. La sera si deve aspettare anche 20 minuti. Così al massimo si guadagnano ancora 15 minuti nei collegamenti verso nord. Non c'è più il treno diretto da/per Lucerna-Basilea/Zurigo. Invece di 3 collegamenti orari per Locarno, ne restano 2 TILO, ma non c'è più il diretto. Il collegamento fra la Svizzera nord-occidentale e Locarno è quindi chiaramente peggiorato. Per diversi collegamenti bisogna cambiare frequentemente il treno, e il tempo di percorrenza è aumentato. Il TILO viaggia solo fino a Erstfeld, ma molti vorrebbero che arrivasse almeno fino Arth-Goldau.

Richieste: migliorare le coincidenze, ripristinare i diretti dalla Svizzera tedesca per Locarno.

2. Collegamenti da Lugano verso Chiasso, Como e Milano e viceversa
Frequenti ritardi dei treni da/per l'Italia e tempo di percorrenza troppo lungo. Coincidenze aleatorie a Milano; spesso per essere sicuri di prendere la coincidenza a Milano bisogna partire con un’ora d’anticipo. Convogli EC insoddisfacenti (ETR con sedili scomodi, scarso spazio per i bagagli, toilette fuori uso e/o maleodoranti). Sovraffollamento al rientro degli studenti domenica sera verso nord. Prenotazione dei posti inaffidabile. Diversi passeggeri sono coscienti che parte di questi problemi nasce alla stazione centrale di Milano e non dipendono unicamente dalle FFS. Tuttavia, ci si aspetta un miglioramento del servizio.

Tempi d'attesa fino 18 minuti a Lugano fra IC da nord e TILO per Mendrisio. Es. BS - Mendrisio: 17.04 - arrivo a Mendrisio 20.53 (17 min. attesa a Lugano). Solo la sera ci sono treni diretti che fermano a Mendrisio: BS 10.04 -> Mendrisio 22.35.

Richieste: prolungare gli IC che adesso si fermano a Lugano fino a Mendrisio e Chiasso. Migliorare le coincidenze IC-TILO, in modo da abbreviare i tempi d’attesa. Migliorare il servizio da/per Milano (EC e TILO).

3. Linea di montagna del Gottardo
C’è preoccupazione per il mantenimento della linea e dei collegamenti. Per usare la vecchia linea in quota bisogna cambiare troppe volte. Ogni tanto il treno non si ferma a Flüelen, con scorno dei passeggeri in attesa. L'offerta della Südostbahn, di cui ha riferito la stampa, è considerata migliore di quanto stanno proponendo le FFS.

Richiesta: almeno prolungamento del treno RE Erstfeld - Bellinzona fino a Locarno. Miglior servizio, anche turistico, sulla linea storica del Gottardo. Abbiamo nel frattempo appreso con soddisfazione dell’accordo fra le FFS e la Südostbahn per la gestione della linea “panoramica”.

Siamo quindi fiduciosi che in futuro il servizio migliorerà. A sud, da quanto si evince dal nostro sondaggio, il terminale dovrebbe essere Locarno, piuttosto che Lugano, già servita dai treni via la galleria di base.

4. Collegamenti con la Svizzera romanda
Lunghi tempi d'attesa per le coincidenze a Zurigo e/o Lucerna (per es. per Payerne).

5. Tariffe illogiche
Losanna-Bellinzona: CHF 52.50
Biasca-Losanna: CHF 52.50
Faido-Losanna:CHF 54.50
Biasca-Losanna via Airolo: CHF 50.50, ma il tragitto dura di più.

5. Collegamenti TILO
Ritardi frequenti, treni strapieni negli orari di punta (si viaggia in piedi o seduti sul pavimento). Tempi d’attesa eccessivi per le coincidenze (Lugano verso sud e Giubiasco).

I TILO Regio-Express non fermano più a Rivera. Invece della cadenza ogni 15 minuti, ora è ogni mezz'ora.

Non ci sono più treni ogni mezz'ora da Biasca per Bellinzona. Adesso partono uno dopo l'altro (a distanza di 10 minuti). Il secondo prevede 20 min. d'attesa a Bellinzona (verso Locarno). Invece solo 4 minuti per cambiare dal TILO proveniente da Lugano (o Italia) che arriva sul binario 6 e quello per Biasca parte dal binario 1 (ogni 30 minuti). Ritardi o addirittura soppressioni di treni sulla tratta Locarno-Biasca. Stessi problemi nei collegamenti Biasca-Lugano.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 13:59:41 | 91.208.130.87