lettore
MELIDE
22.03.2012 - 09:370
Aggiornamento : 23.11.2014 - 06:40

Sulla A2 non si muove più nessuno

E' bastata una perdita d'olio per bloccare la A2 da Chiasso a Lugano. Auto ferme già a partire da Como e Gaggiolo. Un automobilista: "Due ore da Chiasso a Lugano". Alvaro Franchini della Stradale: "Alle 11 dovrebbe tornare la normalità"

MELIDE - E' una mattinata da incubo per i tanti pendolari che ogni giorno percorrono l'autostrada A2 Chiasso-Lugano. Le interminabili code che si sono formate a partire dalle prime ore della giornata hanno raggiunto i valichi di frontiera di Chiasso-Brogeda e Gaggiolo.

E' bastata una perdita d'olio da un automezzo nel cantiere della galleria del San Salvatore a Melide per causare la paralisi totale del traffico. Giovedì mattina, attorno alle 4,30, presso il cantiere della Galleria San Salvatore sulla A2, un automezzo impiegato nelle operazioni di risanamento delle galleria in direzione sud per motivi al vaglio della polizia ha perso dell'olio sul campo stradale.

A causa di questo incidente, la polizia ha dovuto mantenere il dispositivo notturno di deviazione del traffico in senso alternato in un cunicolo solo della galleria Melide – Grancia, fino oltre le ore 08,00, causando forti disagi alla circolazione molto intensa in quell’orario.

Immediatamente si sono registrate lunghe colonne sia sull’A2 sia sulla Cantonale, che da Mendrisio porta a Melide.

Per il recupero dei liquidi inquinanti si è reso necessario l’intervento dei pompieri di Lugano con 3 veicoli e una decina di uomini. Sul posto era presente anche la polizia Cantonale unitamente alle strade nazionali.

Un automobilista di Vacallo ha inoltre segnalato un tamponamento sul pontediga: "Sono passato verso le 9 e c'erano tre auto danneggiate, ferme sulla corsia d'emergenza". Automobilista che, partito da Chiasso questa mattina poco dopo le 7, è arrivato in ufficio alle 9,30. "Di solito, quando tutto va bene, ci metto mezz'ora. Questa mattina ci ho messo due ore per arrivare a Lugano. Non aggiungo altro".

Un altro automobilista in coda ci segnala un pullman in avaria sulla carreggiata sud della A2 all'altezza dell'uscita dell'aerea di servizio di Coldrerio. La polizia ha proceduto alla chiusura di una corsia.

Alvaro Franchini, della polizia stradale, ha affermato che a partire dalle 11 "la situazione dovrebbe tornare alla normalità".

Eugenio Sapia, portavoce USTRA conferma l'incidente in galleria: "Si è trattato di una perdita d'olio da parte di un mezzo meccanico. La perdita era molto lunga e i pompieri ci hanno messo molto per ripristinare la situazione".


 

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 06:50:04 | 91.208.130.87