BERLINO
11.11.2009 - 12:120
Aggiornamento : 22.11.2014 - 17:42

Parla Medvedev, Berlusconi s'addormenta

La vita di un premier, si sa, è piena di impegni. Quella di un premier che soffre di iperattività, come Silvio Berlusconi, è anche peggio.

Così ogni occasione è buona per schiacciare un pisolino, anche se sarebbe meglio evitare di cadere nelle braccia di Morfeo mentre si è inquadrati dalle telecamere, ma il sonno chiama quando vuole.

Così Berlusconi è stato pizzicato dalle tv di tutto il mondo, mentre si concedeva un riposino durante le celebrazioni per il ventennale dell'abbattimento del muro di berlino. Come l'avra presa il presidente russo Medvedev, che stava tenendo il discorso? Avrà pensato di essere noioso? O forse non se n'è nemmeno accorto, così le relazioni con gli amici russi sono salve.

Agr

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 05:41:27 | 91.208.130.85