ITALIA
25.04.2008 - 19:310
Aggiornamento : 09.11.2014 - 02:19

Beppe Grillo torna a gridare la sua rabbia

TORINO - A pochi giorni dalle recenti elezioni il V-Day ha un seguito. Un ritorno in piazza, quello del comico genovese, difficile e che si è scontrato con le autorità. Grillo attacca infatti coloro che hanno cercato di ostacolare la manifestazione ed in particolare il sindaco di Torino.

"Cerchiamo un po' tutti di dare il nostro contributo per quello che pensiamo possa essere un modo per cambiare le cose in Italia" spiega un ragazzo accorso alla manifestazione che continua "per cambiare il modo di informare la gente e penso che per noi giovani sia passato attraverso internet". Un'utilizzo dei nuovi media testimoniato anche dall'importanza raggiunta dal blog di Beppe Grillo che pochi mesi fa è stato definito premiato come uno dei più influenti a livello mondiale.

"Ce l'ho con il sistema che ha bisogno di correttivi - afferma invece un altro partecipante al V-Day 2 - e se aspettiamo che ce li faccia l'attuale maggioranza che ha vinto le elezioni probabilmente ce li scordiamo per molti anni". Un pubblico, quello di Beppe Grillo, eterogeneo e trasversale a tutte le fasce d'età ma che ritrova la propria omogeneità e compattezza nello scontento nei confronti della classe politica e della situazione del paese.


Video: AGR
Foto: KEYSTONE AP LUCA BRUNO

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-17 21:07:29 | 91.208.130.85