ULTIME NOTIZIE People
VIDEO
CANTONE
5 min
Sebalter, nuovo guru del fitness?
Ecco il video (fortemente autoironico) di "Corrono i baci corrono", singolo estratto da "Gente Simpatica"
VIDEO
CANTONE
3 ore
La serie web noir che... si finanzia dal basso
È "Liscio on the Rocks", che sarà diretta da Marco Capodieci e avrà in Alessandro Collovà l'interprete principale
ITALIA
13 ore
Tommaso Paradiso: «Mio padre mi ha abbandonato da piccolo»
L’ex leader dei TheGiornalisti racconta le difficoltà della sua infanzia
STATI UNITI
15 ore
«Non ho mai sentito la necessità di fare coming out»
Cara Delevingne si definisce «piuttosto pansessuale» e ha raccontato a Variety la paura di dirlo alla sua famiglia
ITALIA
17 ore
«Belen e Stefano in crisi da gennaio»
Il retroscena del settimanale Oggi sulla coppia 
VIDEO
STATI UNITI
19 ore
Dwayne Johnson parla a Trump: «Dove sei?»
La star di Hollywood ha reso pubbliche le sue riflessioni sulla questione George Floyd
REGNO UNITO
21 ore
Carlo parla del Covid-19: «Sono stato fortunato»
Il principe si dice «determinato a trovare una soluzione per evitare che altre persone siano colpite»
CANTONE
22 ore
Quel vecchio di 90 anni conquista l'Europa
Il romanzo "La pozza del Felice" del ticinese Fabio Andina sta spopolando in tedesco. Presto sarà anche in francese.
VIDEO
CANTONE
1 gior
Kety Fusco, ecco il videoclip di "Awry"
È la Sans Film a curare la regia del brano estratto da "Dazed"
SPAGNA
1 gior
La sesta stagione di Black Mirror? «È in diretta ora, ovunque»
Un'originale campagna marketing dedicata allo show di Netflix ha attirato l'attenzione dei passanti a Madrid
People
14.06.2006 - 17:200
Aggiornamento : 15.10.2014 - 09:01

SALUTE: GAGLIONE, PIU' SPAZI PER SPORT IN AZIENDE E SCUOLE ITALIANE

Milano, 14 giu. (Adnkronos Salute) - Contro ‘’l’epidemia di obesita’ e sovrappeso che sta contagiando anche l’Italia, occorre stimolare ed educare la gente a muoversi di piu’. Per questo stiamo pensando di favorire l’individuazione di spazi dedicati all’attivita’ fisica all’interno delle aziende, ma anche a fare in modo che le palestre delle scuole siano usate per tutta la giornata. Perche’ l’attivita’ fisica, per bambini e adulti, e’ il vero antidoto ai chili di troppo’’. Queste alcune delle ‘idee’ per tenere in linea e in salute gli italiani, anticipate dal sottosegretario alla Salute, Antonio Gaglione, a margine del III Congresso nazionale della Societa’ italiana dell’obesita’, apertosi oggi a Milano. ‘’Si tratta di idee - sottolinea Gaglione all’ADNKRONOS SALUTE - basate sul fatto che, per una prevenzione naturale, duratura ed efficace, non si puo’ prescindere da una politica che favorisca in modo concreto la pratica dell’attivita’ fisica. Basta correre per mezz’ora al giorno in modo regolare - ricorda il sottosegretario, nella sua doppia veste di cardiologo e politico - per migliorare la linea, ma anche far bene a cuore e vasi. Ecco perche’ pensiamo di emanare linee guida per stimolare le persone a muoversi di piu’ e mangiare meglio’’. Inoltre Gaglione ha annunciato l’istituzione di un tavolo ‘ad hoc’ al ministero, per favorire l’attivita’ fisica. ‘’Coinvolgeremo esperti del ministero dell’Istruzione, di quello della Salute ma anche specialisti del settore’’. Non solo. Molte persone sono tenute lontane dall’attivita’ fisica per mancanza di tempo e per i costi dei corsi, ricorda il sottosegretario. All’interno di una politica della prevenzione di sovrappeso e obesita’, bisogna pensare ad alcune azioni ‘pratiche’ per favorire il movimento. Ecco 9 idee illustrate dal sottosegretario: organizzare offerte attive di corsi promossi dai Dipartimenti di prevenzione e dalle amministrazioni locali, eventualmente con il supporto dei centri clinici specializzati e associazioni di malati; portare l’attività fisica nella scuola elementare (eventualmente prevedere la presenza di un medico dello sport nelle scuole); facilitare l’accesso dei bambini agli impianti sportivi (sport-bus, convenzioni con enti locali, CONI, Federazioni Sportive Nazionali ecc.); garantire incentivi alle istituzioni locali che realizzano impianti pubblici per l’attività fisica per tutti (parchi attrezzati, piste ciclabili, ecc) e che ne promuovano l’uso (manifestazioni, ecc); ridurre gli oneri o prevedere la deducibilità per le aziende che realizzano spazi interni per l’attività fisica o creano convenzioni con strutture esterne. E ancora: inserire l’attività fisica per alcune patologie e per gli anziani tra le prestazioni sanitarie e, quindi, o parzialmente rimborsabili dal SSN o almeno esentate dall’IVA e deducibili (una sorta di sport day hospital, sotto la direzione di un medico); prevedere un laureato in scienze motorie in ogni centro anziani; incentivare e investire nella realizzazione di centri di riabilitazione e rieducazione motoria, sia per anziani (ricoverati e non) sia per i convalescenti; fare formazione specifica sulle possibilità terapeutiche dell’attività fisica per: medici di medicina generale, cardiologi, diabetologi, nutrizionisti, ortopedici, reumatologi, psichiatri. ‘’Non c’e’ ancora nulla di definito - sottolinea Gaglione - Si tratta di idee e non ancora di impegni precisi. Ma siamo consapevoli dell’importanza di fare cultura e promuovere un’alimentazione sana e l’attivita’ fisica fra gli italiani, soprattutto i piu’ giovani’’. (Mal/Adnkronos Salute)


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 09:35:21 | 91.208.130.85