People
23.11.2005 - 16:300
Aggiornamento : 15.10.2014 - 09:01

REUMATISMI: SINDROME DA WEEK END PER 1 ITALIANO SU 10, ANTICAMERA ARTROSI

Roma, 23 nov. (Adnkronos Salute) - Sbarca anche in Italia la sindrome da week end. Già ne soffre un italiano su dieci. Colpisce soprattutto manager, professionisti, insegnanti, intellettuali, uomini e donne: hanno in comune solo la giovane età. Corrono e sudano dal lunedì al venerdì inseguendo la carriera. Il sabato e la domenica corrono e sudano inseguendo la forma fisica ideale. Passano da un’attività tranquilla a una esagerata, addirittura frenetica ed esasperata. In breve tempo si accorgono di aver guadagnato tendiniti, strappi muscolari e, sui campi di calcetto, addirittura menischi ‘in crisi’. A lanciare l’allarme è Leonardo Punzi, direttore dell’unità operativa di reumatologia dell’azienda ospedaliera-università di Padova, intervenuto al congresso della Società italiana di reumatologia in corso a Verona. “Con la popolazione che invecchia sempre più, con tanta gente giovane che fa sport senza criterio e con il crescere del sovrappeso e dell’obesità, nemici delle articolazioni - dichiara Punzi - l’Italia diventerà un Paese di artrosici. Altri 15 anni e avremo 20 milioni di persone con artrosi sintomatica. In pratica un italiano su cinque starà male proprio per l’artrosi. Già oggi - sottolinea l’esperto - i malati di artrosi sono quattro milioni. Ma staranno male anche i conti pubblici. Oggi il costo della malattia è di 6,5 miliardi di euro. Fra quindici anni, potrebbe salire a 25 miliardi di euro. Una Finanziaria chiamata artrosi”. Per prevenire i disturbi legati all’artrosi, Punzi consiglia di non limitarsi a fare sport solo nel fine settimana, di praticare attività fisica senza esasperazioni e, dovendo scegliere, suggerisce di andare in piscina, marciare o pedalare. Per l’esperto, poi, c’è una regola su tutte da osservare rigorosamente: “tenere sotto controllo il peso”. (Com-Fed/Adnkronos Salute)


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 08:04:31 | 91.208.130.87