Cerca e trova immobili

FRANCIA Céline Dion potrebbe aprire le Olimpiadi

09.06.24 - 16:10
Tutto dipenderà dallo stato di salute della cantante canadese
IMAGO
Fonte VanityFair
Céline Dion potrebbe aprire le Olimpiadi
Tutto dipenderà dallo stato di salute della cantante canadese

PARIGI - Nulla è ancora confermato. La notizia si basa su una serie di speculazioni sullo stato di salute della cantante canadese, che sarebbe in netto miglioramento rispetto al periodo in cui è stata diagnosticata con la sindrome dell'uomo rigido nel 2022.

Le indiscrezioni si fondano anche su alcune dichiarazioni del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron e sulla voce di corridoio per cui l'amministrazione di Parigi avrebbe proposto alla cantante di esibirsi per un totale di 2,3 milioni di euro durante la serata di apertura delle Olimpiadi il prossimo 26 luglio. Una voce smentita con veemenza dalle autorità parigine.

Ma qualcosa sembra smuoversi. Si sono infatti moltiplicate le voci che credono sempre più possibile la sua presenza sul palcoscenico, a condizione - e questo è del tutto scontato - che la cantante se la senta.

La sindrome della quale è affetta le impedisce di cantare, in quanto è come se qualcuno le «schiacciasse la faringe», aveva dichiarato la 56enne in una recente intervista. I sintomi possono variare enormemente, ma in gran parte sono composti da spasmi che possono immobilizzarla nel momento meno opportuno. «Alle volte, quando sono gravi, possono portare alla rottura di qualche costola», aveva dichiarato la cantante.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE