Cerca e trova immobili

SANREMO 2023Zelensky non sarà al Festival, nemmeno in video. Ma la polemica non si ferma

06.02.23 - 13:23
L'annuncio arriva dal dirigente Rai, Stefano Coletta:«Non invierà un video, ma un testo». La decisione ha il sapore del compromesso politico
Reuters
Fonte ats ans
Zelensky non sarà al Festival, nemmeno in video. Ma la polemica non si ferma
L'annuncio arriva dal dirigente Rai, Stefano Coletta:«Non invierà un video, ma un testo». La decisione ha il sapore del compromesso politico

SANREMO - Una decisione che sa di compromesso: Zelensky non parteciperà né fisicamente né in video al Festival della canzone italiana. Ma farà comunque pervenire un suo messaggio, contenuto in un testo. Ci si chiede ora quale saranno le reazioni a quello che sembra un compromesso politico, deciso per non scontentare nessuno. Di certo l'oggetto del contendere sarà, nei prossimi giorni, il contenuto delle parole del numero uno di Kiev, che verranno lette da Amadeus.

Il tema della partecipazione del leader ucraino da tempo fa discutere l'opinione pubblica e la politica italiana, anche con toni accesi. L'argomento? L'opportunità o meno di dare spazio alla guerra e, in particolare, a uno dei suoi protagonisti. Il tutto all'interno del palinsesto Rai dedicato alla musica e quindi a cura del servizio pubblico. Ma ora la Rai ha deciso.

La dichiarazione della Rai - «Siamo in contatto quotidiano con l'ambasciatore Melnyk. Siamo giunti alla definizione dell'intervento del presidente ucraino ieri: non invierà un video, ma un testo», che sarà letto sul palco da Amadeus. Questa la dichiarazione ufficiale del direttore dell'Intrattenimento di prime time Rai, Stefano Coletta.

Quanto ai contenuti del testo, «mi sembra complicato poter censurare il presidente. Il controllo di noi dirigenti è preventivo alla messa in onda di ogni programma, ma sorrido all'idea di un dirigente Rai che possa censurare un presidente». Ha continuato Coletta, rispondendo a una domanda sul controllo preventivo della Rai sul messaggio di Zelensky. «Non abbiamo ancora contezza dei contenuti, saremo più puntuali nei prossimi giorni».

Il messaggio - come detto - verrà letto da Amadeus.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE