STATI UNITIÈ morto Angelo Badalamenti, compositore della musica di Twin Peaks

13.12.22 - 07:14
La collaborazione con David Lynch nacque nel 1986, quando fu affiancato a Isabella Rossellini
IMAGO
Fonte Ats
È morto Angelo Badalamenti, compositore della musica di Twin Peaks
La collaborazione con David Lynch nacque nel 1986, quando fu affiancato a Isabella Rossellini

NEW YORK - Angelo Badalamenti, il compositore della musica di 'Twin Peaks' e di 'Mulholland Drive' di David Lynch, è morto a 85 anni. Lo riporta Hollywood Reporter, sottolineando che il compositore è deceduto nella sua casa in New Jersey.

Annunciando la scomparsa dello zio, una nipote di Badalamenti ne ha ricordato il lavoro anche su 'Blue Velvet', 'Cabin Fever' e 'Nightmare On Elm Street 3' «e le sue relazioni e collaborazioni di lavoro con David Bowie, Michael Jackson, Paul McCartney, Nina Simone, Julee Cruise, Isabella Rossellini, Dolores O'Riordan, Anthrax, Dokken, Eli Roth», oltre che naturalmente a Lynch. La nipote Frances Badalamenti ha sottolineato che Angelo era sempre rimasto fedele alle sue radici: non aveva mai lasciato il New Jersey per Los Angeles.

Fin da giovane era considerato un pianista e compositore naturalmente dotato: da insegnante di musica in una scuola media di Brooklyn era diventato il coach di voce che avrebbe dovuto aiutare Isabella Rossellini a cantare una canzone per il film del 1986 di Lynch 'Blue Velvet'. Quando però il regista non riuscì ad assicurarsi i diritti per la cover, Badalamenti e Lynch scrissero una nuova canzone assieme e il resto fa parte della storia del cinema, con colonne sonore anche per altri film di Lynch come 'Wild at Heart', 'Lost Highway' e 'The Straight Story'.

Versatile e prolifico, Angelo Badalamenti compose temi musicali per le Olimpiadi di Barcellona del 1992, scrisse una canzone country con Norman Mailer e colonne sonore per film di registi come Paul Schrader, Jean-Pierre Jeunet, Jane Campion, Danny Boyle ed Eli Roth.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE